I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook

Giulia Ceccoli Giulia Ceccoli   |   1 agosto 2017

Hai presente le 7 meraviglie del mondo? Oggi andiamo alla scoperta delle 7 meraviglie di Facebook, i target audience più efficaci per intercettare il tuo pubblico su Facebook e convincerlo a scegliere il tuo hotel. Mettiti comodo, iniziamo il viaggio!

Target audience: cos’è?

Se ti stai approcciando per la prima volta alle campagne pubblicitarie su Facebook, probabilmente non hai idea delle meraviglie che può riservarti questo viaggio. Dietro alla familiarità e all’intuitività dell’interfaccia di Facebook, che con pochi click ci consente di avviare una campagna promozionale, si nasconde una preziosa banca dati; se sai come sfruttarla, potrai intercettare il tuo target audience, ovvero il pubblico ideale per la tua offerta, e raggiungere una visibilità da capogiro. Difatti, senza un piccolo investimento, la visibilità che il tuo post potrebbe ottenere a livello organico (fan) e virale (non-fan) è limitata: per questo motivo, dopo aver stabilito la tipologia di contenuti da pubblicare sulla tua pagina, se vuoi che i tuoi contenuti ottengano maggiore visibilità, sarà necessario sponsorizzarli. Oggi ti spieghiamo come impostare la targetizzazione dei tuoi annunci su Facebook per raggiungere più persone e promuovere la tua struttura ricettiva al pubblico più adatto.

1. Target audience profilato per interessi.

Il primo pubblico suggerito da Facebook come target della tua sponsorizzata è quello più comune e immediato: il target audience profilato per interessi. Grazie alla definizione dei destinatari basata sugli interessi degli utenti, potrai definire il target ottimale a cui mostrare il tuo annuncio, raggiungendo le persone giuste per ottenere maggiori visite e vendere direttamente sul tuo sito web. Posizione geografica; dati demografici (età, sesso, situazione sentimentale, istruzione, lavoro, etc.); interessi (hobby, pagine preferite); comportamenti sul web: ecco le opzioni che Facebook ti mette a disposizione per intercettare il tuo pubblico ideale.

Quando scegliere questa targetizzazione? Se il tuo obiettivo è quello di ampliare la clientela, lo dovrai fare fin dalla fase iniziale della promozione. Ad esempio, un Family Hotel della riviera romagnola si potrà rivolgere a genitori con figli in età prescolare e preadolescenti, interessati alla categoria in questione, “Family Hotel”, alle vacanze al mare e al territorio romagnolo.
I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 1

2. Target audience “Fan della Pagina”.

Il secondo target audience da prendere in considerazione è costituito dai “Fan della Pagina”: potresti fare delle sponsorizzate su Facebook per informarli in merito alle novità del tuo hotel, ai dettagli logistici/organizzativi del viaggio, per augurare loro buone feste, o ancora per proporre offerte personalizzate, facendoli sentire sempre “coccolati”.

Quando scegliere questa targetizzazione? Se l’obiettivo prefissato è quello di aggiornare o fidelizzare i clienti, l’opzione da considerare è quella relativa alle “Connessioni”, impostando come target audience le persone a cui piace la tua pagina Facebook.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 2

3. Target audience “Amici dei Fan”.

Gli “Amici dei Fan” sono un un pubblico prezioso da non sottovalutare. Puoi proporre loro un servizio già conosciuto e approvato dai loro amici, facendo così leva sul principio della riprova sociale, secondo cui, le persone tendono a conformarsi alle azioni compiute da altre persone. Quando qualcuno mette “mi piace” alla pagina della tua struttura su Facebook, il suo apprezzamento è visibile alla sua rete di contatti: esiste il 50% di probabilità in più che l’amico di un fan della tua pagina ricordi la tua inserzione e il 35% di probabilità in più che effettui un acquisto da te, proprio grazie all’opinione positiva che i suoi amici hanno di te (Fonte: Nielsen OCR, The value of earned media with Facebook, 2010).

Quando scegliere questa targetizzazione? Se il tuo obiettivo è l’aumento dei fan della pagina o la conquista di nuovi clienti, allora anche in questo caso l’opzione da considerare è quella relativa alle “Connessioni”, impostando come target audience gli Amici delle persone a cui piace la tua pagina Facebook.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 3

4. Target audience “Lookalike” o pubblico simile.

Non molti conoscono questo target audience: impostare come target il pubblico simile (in gergo lookalike) significa raggiungere un pubblico nuovo, che però presenta caratteristiche simili alle persone che hanno già dimostrato interesse per la tua struttura. Più precisamente, partendo dalla base fan, da un pubblico personalizzato, oppure da un pixel di tracciamento installato sul tuo sito web, Facebook identifica le caratteristiche comuni delle persone che lo compongono al fine di trovare altre persone con caratteristiche affini o simili, nel paese desiderato e secondo la dimensione selezionata.

Quando scegliere questa targetizzazione? Questa opzione è particolarmente efficace se hai come obiettivo la Lead Generation, l’aumento dei fan o in caso di saturazione del target. Partendo da una base fan della pagina Facebook, si può selezionare il paese interessato e la dimensione del pubblico, avendo ben presente che ampliando il target diminuirà l’affinità del pubblico di origine. La dimensione che garantisce maggiore affinità si attesta sull’1%.

Recentemente Facebook ha introdotto la possibilità di affinare le prestazioni del pubblico simile aggiungendo il Lifetime Value (LTV), ossia il valore del cliente; così il pubblico simile verrà creato in base alle caratteristiche degli utenti più importanti.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 4

5. Pubblico personalizzato per Interazioni con la Pagina.

La nostra scalata dei target audience procede per grado di precisione! Ci addentriamo sempre più nel potente mondo del pubblico personalizzato, intercettando esclusivamente le persone che hanno interagito con la tua pagina negli ultimi 365 giorni. Ecco le opzioni disponibili:

  • Chi ha visitato la tua pagina;
  • Chi ha interagito con i post della tua pagina;
  • Chi ha cliccato su qualsiasi pulsante;
  • Chi ha inviato un messaggio;
  • Chi ha salvato la tua pagina o qualsiasi contenuto della tua pagina.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 5
Quando scegliere questa targetizzazione? Questa opzione è particolarmente indicata come base di partenza per espandere il tuo target di riferimento grazie al Lookalike (visto al punto 4) e per migliorare le performance della sponsorizzazione sui fan della pagina.

6. Pubblico personalizzato partendo da un database.

Un altro potente strumento che Facebook mette a disposizione degli inserzionisti è la possibilità di creare un pubblico personalizzato caricando database di indirizzi email, numeri di cellulare e ID utenti di Facebook; questi dati vengono incrociati e cercati sul social network per creare un pubblico che già conosce la tua struttura e che quindi può essere maggiormente interessato a usufruire di un’offerta.

Quando scegliere questa targetizzazione? La personalizzazione per database è consigliabile come base di partenza per espandere il tuo target di riferimento grazie al Lookalike (visto al punto 4), per attività di cross-selling, per fidelizzare i clienti. Ad esempio, se hai un database di indirizzi email dei clienti della stagione estiva 2017, potresti salvarli in un file cvs o txt, caricarli nell’apposita finestra di Facebook e usare la target audience così costituita per inviare un’offerta speciale per la stagione successiva.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 6

7. Target audience “Visitatori del sito”.

Dulcis in fundo, l’ultimo target audience in elenco, il più performante di tutti: la personalizzazione del pubblico per visite sul sito web. Per poterla usare, devi impostare un pixel di Facebook sul tuo sito web; così potrai tenere traccia delle persone che visitano il tuo sito e raggiungerle in un secondo momento con un messaggio studiato appositamente per loro.

Quando scegliere questa targetizzazione? Questa personalizzazione è particolarmente efficace per aumentare le richieste di informazioni, le prenotazioni della tua struttura o le iscrizioni alla newsletter (up e cross-selling). Se, ad esempio, vuoi proporre un’offerta speciale per la stagione estiva, è più efficace scegliere un pubblico che già ti conosce, o meglio ancora, che ha già consultato altre tue offerte, facendo leva su alcuni infallibili concetti del marketing: la convenienza e la scarsità.

I target audience per promuovere il tuo hotel su Facebook 7

 

Ora che ti abbiamo svelato quali sono le 7 meraviglie di Facebook, non potrai non iniziare il tuo viaggio alla scoperta dell’advertising su Facebook, una vera e propria arte da sperimentare. I risultati ti sorprenderanno! Buon divertimento!

Se desideri maggiori informazioni su come impostare un’efficace campagna di promozione sui social network, contattaci!

 

Richiedi informazioni

Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati *
*dati obbligatori

Giulia Ceccoli

Posted by Giulia Ceccoli

Giulia è una social media manager di Social Più da 3 anni. Laureata in Scienze della Comunicazione, specializzata in Public Communication in Svizzera e diplomata come Attrice di Prosa alla Galante Garrone, è stata sempre attratta dalla comunicazione in tutte le sue sfaccettature, dalla pubblicità alle arti performative. Sincera, ludica ed empatica; ama i film francesi e perdersi nelle viuzze di città.


Potrebbero interessarti anche: