Universo blog: le 5 regole d’oro del post perfetto

Lavi   |   6 settembre 2012

Ormai non si contano più, ne nascono di nuovi ogni minuto e la cifra si colloca nell’ordine delle migliaia di milioni. Che parlino di moda, cucina, eventi, attualità, viaggi, sport, informazione o animali, i blog sono strumenti utilizzabili in autonomia, facili alla personalizzazione e in grado di dare visibilità, portare contatti e incentivare il dialogo, l’ascolto e il confronto. Queste capacità e caratteristiche li rendono ideali per la comunicazione aziendale, per far conoscere il proprio brand o hotel, intercettando utenti interessati ai temi trattati e incuriosendoli.

I post sono la linfa vitale di ogni blog, per questo devono essere pianificati e redatti con attenzione, mantenendo lo stile e lo spirito caratteristico dell’azienda e quindi del corporate blog. La coerenza dei valori non basta, servono accorgimenti tecnici in grado di rende i post efficaci e funzionali alla crescita del business.
Ecco cinque passi da seguire per migliorare e valorizzare ogni post scritto su un blog.

1. Pianificazione
Prima di scrivere di getto tutto ciò che passa per la mente, è bene prendersi cinque minuti per pianificare il post e fare una lista di tutti gli elementi che si vogliono includere, di tutte le idee. Il passo successivo è decidere cosa tenere e cosa omettere.

2. Testo semplice, chiaro e diretto
Tutte le informazioni da condividere con i lettori devono essere semplici e dirette, facili da apprendere. E’ molto utile citare esempi, preferibilmente molto conosciuti, o indicare come e perché fare una determinata azione quale raggiungere una meta o partecipare a un evento.

3. Invitare il lettore all’azione
Ogni post dovrebbe includere una “call to action”. Cioè bisogna dire all’utente cosa ci aspettiamo da lui dopo la lettura del post. Si può suggerire di iscriversi al blog, di lasciare un commento, di iscriversi alla mailing list, di provare un prodotto, di leggere un altro post, di prenotare una vacanza o lasciare una recensione. Può essere qualsiasi cosa, l’importante è esplicitarlo chiaramente. Funziona e le statistiche mostreranno quanto.

4. Utilizzo di parole chiave e focus sul titolo
Ovviamente è importante strutturare bene l’intero post, dedicare il dovuto tempo alla stesura ma ci sono elementi ai quali bisogna dedicare attenzioni speciali. Il titolo deve cercare di essere accattivante e contenere le parole chiave del contenuto del post. Poi bisogna fare un’ introduzione breve e diretta, in grado di far comprendere subito l’argomento del post. Mantenere lo stile fino alla fine e scrivere una conclusione degna dell’introduzione, alla quale va aggiunta una “call to action”.

5. Formattazione scandita e ariosa
Last but not least, la formattazione deve essere leggibile e scandita, sul web siamo tutti di corsa. No a paragrafi lunghi, si a sottotitoli, punti elenco e grassetto.

 

E’ importante fare tutto questo, e farlo bene, perché un corporate blog aiuta a ottenere maggiore visibilità sul web, è un eccellente strumento di marketing per promuovere la propria immagine, contribuisce ad ampliare l’audience di potenziali clienti e favorisce il dialogo con gli utenti. Non è quindi un caso se i blog stanno vivendo la loro epoca d’oro e il loro numero continua a crescere di ora in ora.

Un corporate blog è gestito direttamente dall’azienda quindi rimanda un’ immagine reale della sua filosofia, dei suoi valori, dei prodotti e dei servizi. In quanto strumento di marketing e di relazioni, ha bisogno di cure costanti, aggiornamenti puntuali e di genuinità. Non solo le grandi aziende o le più celebri catene di hotel ne hanno uno, i blog sono utilizzati come mezzo di comunicazione e promozione anche dalle piccole-medie imprese, dai piccoli hotel, dai centri turistici e culturali.

Un valido esempio di successo è rappresentato dal blog dell’Hotel Palazzo Ravizza di Siena, corporate blog che ha aiutato a incrementare le prenotazioni grazie ai numerosi eventi, curiosità, sentieri enogastronomici suggeriti agli utenti intenzionati a trascorrere qualche giorno nella bella cittadina toscana. Anche Aqua Hotel di Rimini Marina Centro ha intrapreso questa strada e sul suo blog si possono trovare le offerte speciali, i servizi, le mostre e i tanti eventi che moltiplicano le opportunità di intrattenimento in Romagna.

L’ampia possibilità di personalizzazione, il tono colloquiale e la varietà di contenuti pubblicabili fanno dei blog degli ottimi mezzi di comunicazione e permettono di far conoscere a un grande pubblico anche piccole realtà. E’ il caso di Deliglam, blog dedicato all’abbigliamento e alla filosofia vintage, correlato all’omonimo e-commerce, spiritoso e sempre aggiornato.

Anche noi di TITANKA!, consapevoli della loro importanza nello sviluppo del business, offriamo servizi di corporate blog aiutando le aziende e gli albergatori a creare e gestire un blog in linea con l’immagine, la filosofia aziendale e il target di riferimento, uno strumento in grado di stabilire un canale comunicazionale preferenziale, di aumentare i contatti e la brand awareness.

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:

Posted by Lavi


Potrebbero interessarti anche:



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.