Monitoraggio e analisi delle conversioni AdWords: l’importanza strategica di MYREPLY

Alessandro Paccagnella Alessandro Paccagnella   |   14 giugno 2018

Modelli di attribuzione, pixel, codici di tracciamento, script, collegamenti delle piattaforme ad Analytics, report, thank you page e chi più ne ha, più ne metta! Se anche tu sfrutti strumenti come Google AdWords per promuovere la tua attività online saprai che tutti questi termini hanno una caratteristica che li accomuna: sono tutti rivolti al monitoraggio delle conversioni.

Come avevamo già sottolineato nel nostro articolo sulla pubblicità online, uno dei fattori principali che certifica l’importanza e il superamento della promozione tradizionale a favore di quella online è proprio la misurabilità. Tracciare le conversioni non significa altro che toccare con mano, nel modo più preciso possibile, i risultati dei tuoi investimenti in promozione. Le conversioni sono gli obiettivi che ti sei prefissato: ad esempio, prendendo in esame il sito di una struttura ricettiva, per “conversioni” intendiamo le richieste di preventivo tramite i form sul sito ed eventualmente il tracciamento delle transazioni da booking engine, se presente.

Il team di specialisti di Google AdWords in TITANKA! è particolarmente specializzato sul mondo del travel, in particolare sulla promozione di hotel e campeggi/villaggi della riviera romagnola e non solo. I nostri siti sono costruiti con l’obiettivo principale di indurre l’utente finale a effettuare una richiesta di preventivo per una vacanza. Nello specifico, l’obiettivo delle campagne AdWords è quello di portare più utenti profilati possibili sul sito, in modo da generare tante richieste di preventivo al minor costo possibile. Quindi, il dato cruciale dei nostri report è sempre il numero di contatti generato e quanto costa mediamente generare una richiesta informazioni: si tratta di un dato fondamentale che permette di capire se è stata presa la strada giusta e se è conveniente continuare a investire in Google AdWords. Ma se avessimo dei dati ulteriori sulle conversioni? Se potessimo quantificare quanto ha guadagnato l’albergatore o il gestore del campeggio grazie a quelle richieste di preventivo? Grazie a MYREPLY questo è possibile!

MYREPLY è il sistema professionale di vendita camere ideato da TITANKA! per aiutare i titolari di strutture ricettive a vendere di più con meno sforzo. Fra le innumerevoli funzionalità di cui dispone, MYREPLY fornisce la possibilità di filtrare le richieste informazioni a seconda delle campagne promozionali di provenienza.

Monitoraggio e analisi delle conversioni AdWords: l'importanza strategica di MYREPLY

In questo modo possiamo avere un doppio controllo sul reale numero di richieste di preventivo che le campagne AdWords hanno generato. Ma in fondo se l’account AdWords è correttamente settato e collegato a Google Analytics, questo ammontare l’abbiamo già. Allora dove sta la novità? Tramite MYREPLY, possiamo sapere con esattezza quali richieste di informazioni arrivate grazie alle campagne AdWords si sono trasformate in reali prenotazioni nella struttura ricettiva e anche l’effettivo fatturato prodotto da queste prenotazioni!

Monitoraggio e analisi delle conversioni AdWords: l'importanza strategica di MYREPLY 1
Nella schermata è possibile vedere il numero di contatti generati da AdWords che si sono trasformati in reali prenotazioni (31) e l’ammontare del fatturato (€ 39.157,90). In questo caso specifico è stato preso in esame il mese di aprile; lo stesso arco temporale può essere analizzato in tre modi diversi:

  • Data richiesta prenotazione (come nell’esempio sopra): prende in esame le richieste che si sono trasformate in prenotazioni, in base al momento in cui il cliente ha inviato richiesta di prenotazione;
  • Data soggiorno compresa: prende in esame le richieste che si sono trasformate in prenotazioni, a seconda del periodo in cui soggiorneranno i clienti;
  • Data conferma prenotazione: prende in esame le richieste che si sono trasformate in prenotazioni confermate all’interno del periodo selezionato.

Avendo questi dati in mano, si possono fare molteplici analisi, in base a come si decide di leggere i valori mostrati. Quali altri strumenti permettono di analizzare in maniera così dettagliata e per periodi precisi l’ammontare di email ricevute, la provenienza, quante di queste vengono trasformate in prenotazioni vere e proprie e il fatturato generato?

L’obiezione che potrebbe essere mossa riguarda la gestione delle richieste di prenotazione: l’efficacia delle campagne AdWords non garantisce che tutti i contatti generati si trasformino in reali prenotazioni che generano fatturato. È vero, ma non è questo lo scopo di AdWords!

Lo scopo di fare pubblicità con Google AdWords è quello di portare sul sito internet della struttura turistica il numero più elevato possibile di utenti in target, al costo minore, usando il budget a disposizione: l’intento è quello di generare una conversione, ovvero una prenotazione diretta. Per ottenere ottimi risultati con le campagne Pay-per-Click e raggiungere gli obiettivi prefissati, è necessaria una forte cooperazione tra chi gestisce le campagne AdWords e il titolare o gestore della struttura ricettiva.

A seconda degli scenari che andranno a delinearsi dopo un’analisi, si potrebbe scoprire che il problema delle “mancate prenotazioni” non è riconducibile all’attività di promozione. Ad esempio, se le campagne AdWords generassero tante richieste di informazioni, ma poche di queste si tramutassero in prenotazioni? In questo caso, si dovrebbe analizzare più nel dettaglio la tipologia di risposta che viene data all’utente finale da parte di chi gestisce le email: magari il preventivo non è poi così chiaro o appetibile; l’offerta che ha generato quelle email può essere ingannevole; gli utenti provenienti da Google AdWords hanno delle richieste che non possono essere soddisfatte dalla struttura ricettiva. Un’analisi di questo tipo aiuta a correggere le strategie di targeting della promozione in corso su Google AdWords.

Per noi di TITANKA! l’analisi dei dati è fondamentale, per questo motivo, inviamo ogni mese un report dettagliato ai nostri clienti (di seguito un estratto):

Monitoraggio e analisi delle conversioni AdWords: l'importanza strategica di MYREPLY 2

In questo caso, il valore indicato dalle “prenotazioni tramite MYREPLY” rappresenta il fatturato generato grazie alle campagne AdWords: prendendo in esame il periodo selezionato (16/04-16/05/2018), sono state indicate le prenotazioni confermate in quel periodo, provenienti da richieste ottenute grazie alle campagne AdWords. Niente male, vero?

L’utilizzo di uno strumento di promozione potente come Google AdWords, coadiuvato dall’uso di un sistema di vendita professionale come MYREPLY, può aiutare davvero la tua struttura turistica ad aumentare le prenotazioni e a migliorare il tuo ritorno d’investimento!

Se vuoi scoprire come può aiutarti MYREPLY o come impostare al meglio le tue campagne su Google AdWords, contattaci!

Richiedi informazioni

Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati *
*dati obbligatori

Alessandro Paccagnella

Posted by Alessandro Paccagnella

Lavora in TITANKA! da qualche anno e da più di 4 anni si occupa di Campagne PPC su Google AdWords. Adora vincere i contest di Google e ricevere gadget! La maggior parte dei clienti che segue sono Hotel, campeggi e strutture ricettive; da due anni ha iniziato a gestire anche campagne per aziende di altri business diversi dal turismo. Su di lui: gioca in una squadra di calcio a 5 del campionato sammarinese, adora fare sport in generale, stare all’ aria aperta (soprattutto in primavera!) e fare lunghe camminate in montagna. La sua calma serafica è solo apparente: è molto competitivo e determinato. Appena ne ha la possibilità si rende utile agli altri. Mette il cuore in ogni cosa che fa.


Potrebbero interessarti anche: