Copywriting persuasivo: come parlare online della tua azienda

Lucia Righi Lucia Righi   |   16 gennaio 2018

Ti abbiamo già parlato del perché è importante affidare la scrittura dei contenuti testuali del tuo sito a un professionista. Ricordi? Per generare risultati, i testi del tuo sito devono essere scritti in modo chiaro e leggibile, non devono essere troppo lunghi ma devono comunque essere sempre esaustivi, coinvolgenti… e ovviamente SEO-oriented. Insomma, hai bisogno di un copywriter!

Chi è il copywriter?

Il copywriter è la figura professionale che scrive in funzione del web e lo fa utilizzando regole precise e fondamenti che aiutano il tuo sito a posizionarsi sui motori di ricerca. Non solo: fa sì che l’utente, una volta trovato il tuo sito, rimanga incollato allo schermo, leggendoti e compiendo l’azione che vuoi fargli compiere tu!

Questo principio base del copywriting diventa ancora più strategico quando si parla del copy per aziende. Vuoi vendere il tuo prodotto? Allora devi presentarti bene, raccontare quello che fai e convincere chi ti legge a comprare quello che tu gli proponi. Vediamo come.

About Us: chi siamo davvero?

La prima e fondamentale carta da giocare è sicuramente la presentazione della tua azienda. Il tone of voice in questo caso deve essere professionale, riuscendo a trasmettere fiducia a chi fa la tua conoscenza per la prima volta e dando un senso di verità a quello che stiamo dicendo.

Tutto questo senza diventare ridondanti e troppo autocelebrativi. Non serve, anzi non c’è niente di più sbagliato! Quante “aziende leader nel settore” ti capita di trovare sul web? Quanti “migliori sul mercato”? Ricorda sempre per chi scrivi: l’utente finale che legge vuole sapere chi sei: se hai una storia interessante da raccontare l’ascolterà, ma non ama le ovvietà e abbandonerà il tuo sito appena ne incontrerà qualcuna.

Quindi testi brevi, sinceri, scritti in modo professionale, autorevoli ma non troppo autoreferenziali.

Obiettivi chiari per risultati certi

Una volta presentata la tua azienda, non resta che fare il punto su quello che serve al tuo sito per vendere il tuo prodotto. Anche in questo caso, il ruolo del copywriter è fondamentale. Con il suo aiuto riuscirai a raggiungere 4 obiettivi per te importantissimi… Ti stai chiedendo quali? Vediamoli insieme.

  1. Prima di tutto risparmierai tempo! Siamo sinceri: hai davvero tempo da dedicare alla scrittura di testi di qualità per il tuo sito? O la tua azienda necessita di tutte le tue forze e le tue energie? Delegare un professionista ti aiuterà a scrivere contenuti interessanti, non sprecando il tuo tempo in compiti poco in linea con le tue attitudini.
  2. Aumenterai le vendite: i testi del copywriter sono testi scritti in modo professionale, per questo sono testi efficaci. Un giusto mix di creatività e persuasione, proprio quello che ti serve per vendere prima e meglio.
  3. Migliorerai il posizionamento: ovvero la SEO, sì, ancora lei! I tuoi testi possono essere bellissimi, ma sei sicuro che qualcuno li leggerà, nel tempestoso mare di Google? Il copywriter è il marinaio che ti aiuterà a navigare verso porti sicuri, portando il tuo sito in buona posizione sui motori di ricerca e generando così maggiori visite.
  4. Ultimo, ma non ultimo, incrementerai la tua popolarità! Testi ben scritti ti aiuteranno a farti conoscere e ad aprirti porte anche verso nuovi potenziali clienti. Potrai così aumentare la tua brand awareness e incuriosire chi fino ad oggi non ti conosceva… E che ora ti ha finalmente scoperto!

Persuadere per vendere

Chi vuole vendere sul web lo sa: il copy persuasivo serve al tuo sito per vendere qualcosa in modo facile e professionale. Ma come ci riesce?

  • Prima di tutto dando qualcosa in cambio di qualcos’altro. Se vuoi, ad esempio, che i tuoi utenti ti lascino il loro indirizzo email compilando il form informazioni in fondo alla tua pagina web, puoi provare a dare loro un vantaggio esclusivo, come un ebook in omaggio da scaricare dopo la compilazione, così da invogliare l’azione.
  • Un altro spunto interessante è la riprova sociale: una regola base, apparentemente semplice, che si basa sul principio dell’imitazione. Se i tuoi prodotti sono popolari, l’utente vorrà acquistarli. È quello che fa, ad esempio, TripAdvisor, dando un punteggio agli hotel presenti sul suo portale; ma puoi farlo anche tu, parlando dei tuoi risultati e spiegando perché l’utente dovrebbe desiderare quello che proponi.
  • Un altro consiglio: sii simpatico, o meglio empatico. Scrivi in modo piacevole, dimostra di capire l’utente che ti legge, di conoscere i suoi bisogni e di avere risposte alle sue domande. Si sentirà compreso, coccolato, e sarà così più propenso a leggere quello che hai da dire e a fare ciò che chiedi.
  • Altro dato chiave: l’autorità. Abbiamo detto di usare questa leva nella descrizione della tua azienda, ma non fermarti lì. Tutto quello che dici, in ogni angolo del tuo sito, deve essere detto in modo autorevole, deve farti emergere tra i tanti competitor, dimostrando la serietà e l’affidabilità della tua azienda.
  • Infine l’urgenza: fai trasparire l’urgenza dalle tue parole! Termini come “gli ultimi giorni per approfittare della promozione” o “sconto esclusivo riservato agli iscritti alla newsletter”, aiutano l’utente a sentire il bisogno impellente di acquistare quello che proponi. Dai poco tempo a chi ti legge e otterrai prima ciò che vuoi.

Il tuo negozio online: l’e-commerce

Come la commessa accoglie il cliente nel tuo negozio, mostrando il prodotto e convincendolo ad acquistare, allo stesso modo il copywriter ha un ruolo centrale nel racconto online di quello che vuoi vendere tramite il tuo sito.

Quando si scrive per un e-commerce bisogna necessariamente mettersi nei panni dell’utente: cosa si aspetta da noi? Cosa lo potrebbe stupire? Di cosa ha bisogno per essere motivato all’acquisto? I testi che creerai devono avere 3 caratteristiche base ed essere:

  1. UTILI: un testo utile è un testo comprensibile, che risponde alle domande e toglie ogni dubbio, senza aggiungere informazioni tecniche troppo difficili e lontane dalle competenze di un utente medio.
  2. USABILI: un testo usabile è invece un testo che fornisce facilmente le informazioni, senza rischiare di disperdere contenuto in luoghi poco visibili e difficili da scovare.
  3. CREATIVI: infine un testo deve essere piacevole, non deve richiedere troppo impegno di lettura, deve essere chiaro e soprattutto deve essere unico: i testi copia-incolla non piacciono a nessuno, soprattutto a Google!

Con questi accorgimenti e queste attenzioni il copywriter può davvero fare la differenza e raccontare la tua azienda e il tuo prodotto in modo convincente ed esaustivo. Provare per credere!

Richiedi informazioni

Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati *
*dati obbligatori

Lucia Righi

Posted by Lucia Righi

Lucia in Titanka! si occupa di copywriting e web marketing. Fin da piccola ama comunicare scrivendo, che sia con carta e penna o su un foglio bianco di word e una tastiera: è affascinata dal potere delle parole e dall'emozione che riesce a provocare un testo scritto. Su di lei: è mamma di Alessandra e Anita e la sua frenetica vita famigliare è il centro di tutto il suo mondo. Dipendente da poche cose, ma buone: chi la conosce lo sa, non riuscirebbe mai a vivere senza pizza, un po' di shopping e le serie tv targate Netflix!


Potrebbero interessarti anche: