Instagram + Facebook, e la Privacy?

TITANKA! TITANKA!   |   12 aprile 2012

Perché negli ultimi giorni molti utenti minacciano di cancellarsi da Instagram, la nota app di photo-sharing? L’avvertimento è stato lanciato quando Facebook ha annunciato di aver acquisito la fervente app dedicata alla condivisione di fotografie che conta circa 30 milioni di utenti.

Nonostante le dichiarazioni di Mark Zuckerberg, il quale assicura di mantenere Instagram indipendente e di inglobarlo a Facebook solo su richiesta, molti utenti hanno comunque espresso i propri dubbi sull’aspetto della privacy. Chi ha un account Instagram infatti in questi giorni si sta chiedendo: “Finiranno tutti i miei dati negli eterni database di Facebook?”

La politica sulla privacy di Instagram non garantisce che i dati vengano acquisiti da un’altra società e, come hanno rilevato gli esperti, possiede anche alcuni punti critici per quanto riguarda la protezione dei dati dei suoi iscritti. Quindi l’ipotesi che le foto condivise in Instagram si leghino ai dati di Facebook si fa sempre più concreta.

Altri affermano che era un’operazione prevedibile. Si tratta di una piattaforma basilare, e soprattutto non tanto interessante dal punto di vista delle inserzioni pubblicitarie, che prima o poi sarebbe stata acquisita da un’altra società.

E mentre attendiamo che il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ci illumini su questa situazione, sul web impazzano i siti che mettono a disposizione metodi per cancellarsi da Instagram e riappropriarsi delle proprie foto.

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:
TITANKA!

Posted by TITANKA!


Potrebbero interessarti anche:



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.