Come aumentare le visite al proprio sito

TITANKA! TITANKA!   |   26 settembre 2012

PageRank, ROI, Brand Awarness, SEO, Bounce Rate, Keywords, Article Marketing. Chissà quante volte vi sarete imbattutti in questi inconsueti termini nell’intento di ricercare soluzioni per migliorare la visibilità del vostro sito web e raggiungere il maggior numero di utenti possibile. Ora cercheremo di rendervi questi concetti un po’ più familiari e vi offriremo qualche consiglio per raggiungere i vostri obiettivi.

SEO: Search Engine Optimization, ovvero una serie di attività sul proprio sito finalizzate all’ottimizzazione sui motori di ricerca e all’aumento di traffico (maggiori visite) al proprio sito.

PangeRank: è uno dei parametri utilizzati da Google per misurare la popolarità di un sito e la posizione che esso possiede nei riultati di ricerca.

Brand Awarness: la notorietà del marchio

ROI:  Return on investments, ritorno economico sugli investimenti effettuati per le varie attività di web marketing.

Article Marketing: redazione e pubblicazione di articoli per promuovere marchi, prodotti, servizi sul web e  migliorare la reputazione nei motori di ricerca (Brand Reputation) utile al posizionamento.

Keywords: Parole Chiave, i termini maggiormente utilizzati dagli utenti per effettuare le proprie ricerche.

Sul web la concorrenza è molto agguerrita e talvolta anche più attenta e veloce a cogliere le evoluzioni e le continue modifiche dei motori di ricerca. Affidarsi alle sole attività SEO spesso non è sufficiente a scavalcare gli “avversari” della rete e conquistare il podio dei risultati di ricerca. Ecco perchè, come suggeriscisce anche Giovanni Cappellotto, una campagna SEO completa a volte non può esulare da una consapevole attività off page, esterna al sito.

Le attività off page servono a migliorare la visibilità del proprio sito sui motori di ricerca, ad aumentare i link in entrata, a rinfonrzare il complesso lavoro di ottimizzazione delle pagine del sito. Oltre al raggiungimento di questi obiettivi una delle conseguenze principali è la conquista di una valutazione positiva da parte dei motori di ricerca che offriranno al sito una maggior visibilità.

Quindi dopo avere messo in atto un’efficace strategia SEO le strade da intraprendere sono diverse e andrebbero percorse tutte. Se non si è molto pratici del web però converrebbe affidare il sito ad un esperto con competenze specifiche per non creare danni. Ricordate che la maggior parte dei vostri concorrenti ha già applicato tutte queste strategie! Quindi ecco cosa potete fare.

Corporate blog
Un’evoluzione del weblog, il corporate blog lo si può immaginare come una sorta di contenitore di informazioni e notizie interessanti che ruotano attorno all’ambito del vostro business e più nello specifico riguardano la vostra realtà professionale (azienda, albergo, ristorante). Content is the King, è l’imperativo del web attuale. I motori di ricerca danno sempre più importanza ai contenuti, purchè siano originali. Gli utenti danno sempre più importanza ai contenuti purchè originali, attendibili e utili alle loro finalità. Un corporate blog è un’ottima soluzione perchè trattando temi specifici, e sempre aggiornati, sul vostro settore vi permetterebbe di incrementare le visite al vostro sito e attirare potenziali clienti.

Article Marketing
Negli articoli realizzati per questa attività è possibile approfondire le qualità di un prodotto o di un servizio e inserire dei link che rimandino al vostro sito. In questo caso un ruolo fondamentale è giocato dalle keywords. L’article marketing è ancora una valida attività per supportare il SEO e quindi ottimizzare il sito sui motori di ricerca, migliorare il posizionamento e allo stesso tempo promuovere il marchio sul web.

Social Media Marketing
I Social Media possono diventare ottimi strumenti per potenziare il proprio business online ma il fatto che siano utilizzati da utenti di ogni età, professione e cultura non significa che siano strumenti semplici. Per avere risultati sicuri e duraturi è richiesta una profonda conoscenza delle strategie di Social Media Marketing.

E non dimenticate di monitorare (monitorare e ancora costantemente monitorare) le vostre attività per capire quali funzionano e quali invece vanno riviste.

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:
TITANKA!

Posted by TITANKA!


Potrebbero interessarti anche:



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.