Anatomia di una landing page: cos’è e come impostarla

TITANKA! TITANKA!   |   17 aprile 2018

Quante volte ti è capitato di cliccare su un banner pubblicitario all’interno di un sito, su un annuncio Google oppure semplicemente su un post Facebook e atterrare su un altro sito? Ecco, questa è una landing page, una “pagina di atterraggio” dove puoi raccontare la tua offerta, raccogliere in maniera produttiva i dati dell’utente tramite la compilazione di un form, e perché no, spingerlo direttamente all’acquisto di un prodotto, di un servizio o alla prenotazione di una camera nel tuo hotel.

La parola d’ordine è: conversione!

Perché è così importante avere una landing page efficace? Una pagina d’atterraggio ben progettata aiuta la buona riuscita delle tue campagne di promozione online. Dopo il “clic”, per l’utente dovrà essere “amore a prima vista”: con una sola pagina dovrai essere in grado di attirare la sua attenzione e mantenerla viva, non annoiarlo mai e, infine, fare breccia nel suo cuore e spingerlo a compiere l’azione tanto desiderata, l’acquisto.

Dovrai giocare tutte le tue carte migliori e non lasciare nulla al caso. Quindi, ecco per te una piccola lista di controllo per creare una landing page che lasci il segno.

Come impostare una landing page efficace?

Per creare una landing page incisiva e d’effetto, ci sono alcuni elementi che proprio non possono mancare. Vediamoli insieme!

  1. Logo e colori aziendali sono fondamentali per rafforzare il brand e permettere all’utente di percepire una continuità tra il marchio e la proposta. Quindi, inserisci il logo, ma senza esagerare con la grandezza: non vogliamo che il navigatore si distragga e perda di vista l’obiettivo, vero? Per lo stesso motivo, evita il più possibile elementi grafici superflui.
  2. Recapiti in evidenza: per essere davvero efficace, una landing page dovrà riportare un numero di telefono e un’e-mail nella posizione più evidente e intuitiva. Il punto più strategico è in alto a destra, dove è più facile che l’occhio dell’utente vada a cercare queste informazioni.
  3. Social Media: non dimenticare di inserire i pulsanti di condivisione sociale, un potente alleato del “passaparola”. Inserirli nella tua landing page permetterà ai visitatori di condividere l’offerta con i loro amici sui loro profili. Il consiglio che ti diamo è quello di inserirli nella parta alta della pagina, in modo da poterli trovare con più facilità.
  4. Titolo e testi: ciò che scrivi è importante per l’utente, ma anche per Google! Con i testi ti giochi la fiducia del tuo futuro cliente (e la vendita!): sii diretto e non perderti in inutili giri di parole. Scegli accuratamente il font e la grandezza del carattere per il titolo e il corpo del testo, in modo da rendere la lettura piacevole. Ricorda che è buona cosa inserire elenchi puntati o numerati, come quello che stiamo usando noi, per dare informazioni concise e utili!
  5. Call to Action, letteralmente “chiamata all’azione”: insieme al titolo, rappresenta l’elemento fondamentale di tutta la pagina. Si tratta del punto d’interazione tra la tua azienda e il navigatore, quindi dovrà essere ben visibile, chiara e incisiva. Usa colori che contrastino con gli altri elementi di design, ma in armonia con il contesto.
  6. Foto e video: usare immagini o filmati accattivanti per illustrare la tua offerta renderà tutto più reale e concreto. Questo è un passo fondamentale per rafforzare al massimo l’interesse delle persone e spingerle all’acquisto: spiega loro come usare un prodotto o fai vedere cosa le aspetta se decideranno di trascorrere le vacanze nella tua struttura.
  7. Modulo di richiesta informazioni: deve essere ben visibile, snello, facile da compilare. Soprattutto, non deve scoraggiare l’utente alla compilazione, quindi valuta attentamente quali campi sono davvero utili per attuare la tua strategia. Inoltre, non sottovalutare le possibili paure delle persone: chi si trova davanti molti campi vuoti da riempire, potrebbe temere che i dati vengano usati in maniera illegittima: gioca d’anticipo, rispondi ai dubbi nel testo e inserisci nella tua landing page degli “elementi di fiducia”.
  8. Elementi di fiducia: rassegnati, non tutti gli utenti ti crederanno sulla parola! Alcuni potrebbero avere dubbi o obiezioni e le tue parole potrebbero non bastare. Il miglior modo per rispondere a queste paure è dare voce ai tuoi clienti fidelizzati: chi ha già comprato quel prodotto o chi ha già soggiornato nella tua struttura e ti ha lasciato una recensione. Quindi, inserisci le testimonianze dei clienti soddisfatti e le certificazioni: sono entrambe ottime garanzie di buona reputazione del tuo brand e alleati per descrivere i benefici o l’unicità dell’offerta. A volte, le testimonianze dirette sono ancora più incisive delle informazioni tecniche.
  9. Newsletter: introduci uno spazio dedicato all’iscrizione alla newsletter, ma tieni presente che la progettazione dovrà essere chiara ed essenziale, senza elementi superflui. Ricorda: aggiungere campi non necessari porterebbe a ridurre il tasso di conversione!

Anatomia di una landing page: cos'è e come impostarla

Cosa NON inserire in una landing page?

  • Menu: la landing page non necessita di una barra di menu, perché tutte le informazioni sono a portata di pochi scroll. Un menu di navigazione potrebbe distrarre l’utente! Il focus deve restare sull’offerta che proponi.
  • Call to Action poco chiare: non devi mai disorientare l’utente, ma indirizzarlo. La Call-to-Action deve essere facile da trovare e da capire. Ricorda, lo scopo della landing page è convincere il visitatore a compiere un’azione e una soltanto!
  • Informazioni inutili: troppo testo, troppi elementi grafici, troppi campi da compilare possono causare una diminuzione delle conversioni.
  • Link esterni: non devi assolutamente offrire vie d’uscita al tuo potenziale cliente. L’obiettivo è attirare la sua attenzione e mantenerla per tutto il tempo necessario alla conversione.

Se hai ancora dubbi o vuoi maggiori informazioni su come creare una landing page, contattaci! 

Dalle penne di Alessia Pregnolato, Chiara Civerchia, Sofia Carlini – team web design TITANKA!

Richiedi informazioni

Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati *
*dati obbligatori

TITANKA!

Posted by TITANKA!


Potrebbero interessarti anche: