Il Marketing secondo Seth Godin: spunti da leggere ogni mattina

Benedetta Berardi Benedetta Berardi   |   23 Febbraio 2021

La creatività permette di presentarsi ai clienti con una visione, un punto di vista associato ad un’azione.
PAROLA DI SETH GODIN.

Una delle abitudini che preferisco è quella di ritagliarmi qualche minuto al mattino per la mia personale rassegna stampa di newsletter, che ho selezionato negli anni.

Leggere contenuti scritti da fonti (che reputo) autorevoli, mentre bevo il caffè mi da come la sensazione di partire con le batterie ancora più cariche.
E mi piace selezionare degli spunti e applicarli a quello che so che dovrò fare durante la giornata.

Questa settimana ho letto un articolo che non solo ha ispirato la mia giornata lavorativa, ma continua a risuonarmi in testa come quando canticchio una canzone per giorni.

Mi riferisco all’intervista fatta da Il Sole 24 Ore a Seth Godin, da molti considerato il Guru del Marketing.

Io preferisco considerarlo colui che ha dato un colore al marketing.
Quale colore? Il viola ovviamente 💜
Dal titolo di uno dei suoi libri, forse quello più di successo e che spesso Marco Baroni cita: La Mucca Viola.

L’intervista, rilasciata per il lancio del suo nuovo libro, descrive la relazione tra aziende e influencer, argomento non perfettamente aderente a ciò di cui mi occupo ogni giorno.
Ma da quelle parole ho selezionato alcuni passaggi che tutti dovremmo scrivere su dei post-it da attaccare al computer e leggere ogni mattina, prima di rispondere ai preventivi o preparare dei contenuti per le attività di marketing.

👉 “Il marketing è ciò che facciamo ogni giorno, la storia che raccontiamo, le persone che serviamo.”

Passiamo ore e ore a ideare i contenuti, cercando di tirare fuori gli argomenti più brillanti e non convenzionali, quando la soluzione più semplice ed efficace ce l’abbiamo davanti agli occhi.

La parola chiave è sempre empatia.

I clienti sono persone e come persone sono interessate a quello che fanno le altre persone, quelle che compongono lo staff di una struttura turistica.

Un racconto vero, semplice ed empatico di quello che accade ogni giorno.

Della nostra visione e di come la mettiamo in atto offrendo un beneficio a chi ci da fiducia, scegliendoci.

E infatti:

👉 “Cercare di decodificare il tono di voce che i nostri clienti si aspettano è una sfida inutile. Perché quei clienti che ci danno attenzione e fiducia vorrebbero essere guidati, abbracciando i nostri valori. Nessuno vuole essere imbrogliato. La creatività permette di presentarsi ai clienti con una visione, un punto di vista associato ad un’azione.”

Trova il tuo punto di vista, associalo ad un’azione pratica.

E tutta la comunicazione verrà naturale come una chiacchierata con un vecchio amico.

È questa la ricetta per essere autentici.

Ne sono sempre stata certa, ma questo è un ripasso utile, che aiuta a ripulire la mente e ritrovare la lucidità.

Il requisito fondamentale è sempre lo stesso: un punto di vista ben definito alla base.

Qui l’intervista completa: t.ly/x3Vq

Condivisioni 0

Richiedi informazioni

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Benedetta Berardi

Posted by Benedetta Berardi

Dopo anni di studi ed esperienze lavorative nel campo della Comunicazione, da 4 lavora in TITANKA! come consulente Strategie Web, fondendo le competenze acquisite alla progettazione di Strategie Online per il Settore Turistico. Su di lei: adora Rimini e le piace correre al mare all'alba. È una fashion addicted (adora fare shopping sfrenato in centro) e anche se non sempre vuole ammetterlo, è una tipetta un po' nerd. Le piace trascorrere serate (e fare aperitivi) in compagnia degli amici più cari. Il suo elemento è il mare. Il suo sogno: tornare in Australia.


Potrebbero interessarti anche: