Se non sei social sei fuori dal mondo

Lavi   |   18 aprile 2012

Al BE-Wizard! 2012 a Rimini, al centro della scena le ultime novità in campo di Social Media Marketing con Jeff Bullas, uno dei blogger di nuove tecnologie più seguito al mondo, Fabio Sutto, SEM/SEO specialist in SEMplify Srl e Guy Clapperton, giornalista specializzato in social media e business.

Jeff Bullas ha approfondito alcuni principali passi per una strategia di Social Media Marketing di successo:

 

–          Creare degli obiettivi di comunicazione;
–          Stabilire il proprio “carattere” online;
–          Creare contenuto originale;
–          … e poi usare i Social Media per condividerlo e promuoverlo;
–         e ancora, monitorare i risultati! I feedback dati sono utili per aggiustare il tiro se necessario, modificare il proprio approccio e ripetere tutto il processo da capo.

Quindi perché se non sei Social sei fuori dal mondo?

La parola a Fabio Sutto:

–          Perché i clienti vogliono le aziende più “Social”!
–          Perché il 58% di loro vorrebbe poter interagire con le aziende tramite social network,
–          … ma solo il 22% ottiene risposta;
–          Perché il 16% valuta l’azienda anche in base alla cura che dedica ai profili social.

Esempi illustri di Aziende Social:

–          Le compagnie aeree (es. Lufthansa) utilizzano Twitter per l’assistenza clienti;
–          Le catene alberghiere utilizzano Facebook per rispondere ai clienti (specie quelli fidelizzati);
–          Harley Davidson mette in rete i meccanici su Twitter e Facebook per rispondere ai dubbi dei clienti.

I clienti sono presenti nei social network, quasi sempre prima delle aziende e spesso parlano di loro, di conseguenza, spiega Sutto, può l’azienda ancora evitare di esserlo?

Bisogna poi pianificare azioni di monitoraggio, ascolto, profilazione, coinvolgimento. E’ una attività di pubbliche relazioni vera e propria e non un lavoro da fare nei ritagli di tempo.

Inoltre, come ha ben espresso Guy Clapperton, non è vero che i Social network sono gratuiti, a meno che il nostro tempo non abbia nessun valore. I Social Network sono una voce di costo, in termini di risorse e personale, che deve essere sfruttata per portare risultati aggiuntivi.

Risultati che, contrariamente a quanto si pensava, possono, con i nuovi strumenti adesso a disposizione delle aziende, essere misurati. In termini di ROI, in termini di sentiment, in termini di Brand Reputation.

E tu sei Social?
Se hai domande su come parlare sui Social Network e avere un approccio professionale con i tuoi fan, contatta il nostro partner Social Più, specializzato nel Social Media Marketing e nel strutturare campagne di comunicazione  sui social media.

 

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:

Posted by Lavi


Potrebbero interessarti anche:



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.