Email marketing versus SMS e Content Marketing: consigli e domande frequenti

Maria Chiara Pierotti Maria Chiara Pierotti   |   18 giugno 2018

Il mese scorso avevamo iniziato il viaggio alla scoperta del Digital Marketing Mix parlando della differenza tra DEM e newsletter, email marketing e social media: oggi proseguiamo questo viaggio tra le domande più frequenti dei nostri clienti, parlando di SMS e di Content marketing. Cosa sono? Ma funzionano? Possono essere usati in alternativa o in affiancamento all’email marketing? In questo articolo cerchiamo di fare chiarezza e di fornirti alcuni consigli utili.

Email marketing o SMS marketing?

Secondo me funzionano di più gli SMS delle email!

Andiamo per gradi. Ecco una lista “pro e contro SMS”:

Pro SMS

  • Chi riceve un SMS solitamente lo apre; la stessa cosa può non succedere con l’email: il 98% degli SMS viene aperto, contro il 22% delle email;
  • L’SMS arriva direttamente sullo smartphone del proprietario e viene letto entro pochi minuti dalla consegna. Le email si leggono in media entro le prime 6 ore dall’invio;
  • Non è necessaria una connessione internet per leggere l’SMS;
  • L’SMS è un canale versatile, in grado di veicolare comunicazioni mirate, per ogni fase del customer journey;
  • L’SMS consente un buon livello di personalizzazione del messaggio;
  • L’invio di SMS è integrabile con il CRM e con un buon sistema di Marketing Automation;
  • L’SMS è tracciabile, flessibile e programmabile;
  • L’SMS consente di ottenere un ROI di tutto rispetto.

Contro SMS

  • L’SMS è breve, solo 160 caratteri a disposizione per il nostro messaggio (anche se è possibile integrare short URL a landing page che conterranno più informazioni grafiche, testuali ed eventuali video);
  • L’SMS non è personalizzabile al 100% come l’email, che offre modalità e spazi più comodi ai fini della completezza dell’informazione e dell’appeal della comunicazione;
  • Se non si inseriscono link all’interno dell’SMS, si hanno pochi elementi di analisi dei dati rispetto alle email. Una email, che sia una newsletter o una DEM, consente report molto più dettagliati, sia per quanto riguarda gli eventuali errori di consegna, sia per l’analisi del comportamento degli utenti rispetto ai vari elementi del messaggio (con la possibilità di tracciare link e immagini preferite);
  • Fare SMS marketing è molto più costoso rispetto all’email marketing;
  • L’SMS fornisce risultati nel brevissimo periodo, mentre per le email il ROI si misura nel lungo periodo.

Scegliere l’SMS o l’email marketing?

Scegliere su quale canale investire dipende dagli obiettivi di marketing, dalle risorse a disposizione, dalla tipologia di prodotto/servizio e quindi da un’attenta valutazione del mix migliore. È fondamentale valutare tutti gli elementi a disposizione. Attenzione dunque a fare scelte dettate solo dai costi.

Email marketing o Content marketing?

Voglio fare Content marketing, non inviare newsletter…

Il Content marketing può aiutare l’email marketing se, a un contenuto marcatamente orientato alla vendita, affianchiamo contenuti target-oriented, che hanno l’obiettivo di generare interesse e aumentare il valore del nostro brand. Dunque contenuti di qualità, contenuti che informano, spiegano, divertono o, addirittura, educano. Nel nostro planning possiamo quindi alternare vari tipi di email:

Email promozionali:

Email marketing versus SMS e Content Marketing: consigli e domande frequenti

Email dal taglio decisamente più editoriale:

Email marketing versus SMS e Content Marketing: consigli e domande frequenti 1

Integrare le due modalità:

Email marketing versus SMS e Content Marketing: consigli e domande frequenti 2

 

Bisogna ricordare sempre che è pressoché impossibile vendere qualcosa senza veicolare contemporaneamente un contenuto che generi un’aspettativa: non si vende senza creare un valore percepito o reale. Lo storytelling e i viaggi esperienziali sono l’esempio cardine di questo gioco. Oggi non si vendono più “pacchetti turistici”, ma esperienze emotivamente coinvolgenti che chiedono un forte investimento sul content marketing (sia immagini, sia contenuti testuali).

In linea di massima il Content marketing ha l’obiettivo di aumentare la web reputation di un’azienda o di un hotel. Un termine dunque che abbraccia differenti canali e strumenti. Un esempio di Content marketing è la guida informativa del territorio, realizzata da TITANKA! per i propri clienti performance, hotel a forte vocazione turistica (se vuoi maggiori informazioni sul progetto performance, scrivici!). Altri esempi di Content marketing sono le pagine di un sito web in cui scriviamo la storia dell’hotel o le infografiche che dimostrano quanto siamo preparati su un argomento e quindi affidabili.

Ma il contenuto giusto ha un altro grande alleato, oltre all’emozione che vuole suscitare: il tempo, ovvero il giusto momento per pubblicare i contenuti. Già da anni si parla di real time marketing ovvero della capacità di condividere informazioni in tempo reale e sviluppare strategie di marketing cogliendo tutte le opportunità, man mano che si presentano. Agire e reagire in real time non è più procrastinabile.

Morale della favola?

Ci muoviamo nel campo del Cross Marketing: ciò significa utilizzare i differenti canali in base agli obiettivi e alla tipologia del proprio business. La soluzione è la creazione di strategie che affianchino in modo funzionale, utile e creativo tutti gli strumenti per gestire al meglio le potenzialità offerte dal Digital Marketing Mix, massimizzando gli investimenti.

Ovviamente un obiettivo tanto ambizioso richiede partner all’altezza della situazione 🙂

Se vuoi davvero fare la differenza, contattaci!

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
Telefono:
Messaggio:
Maria Chiara Pierotti

Posted by Maria Chiara Pierotti

Maria Chiara si occupa per TITANKA! di web editing e mail marketing. Esperta di comunicazione ha lavorato come giornalista, copy writer, media educator e illustratrice. Le piacciono i film di fantascienza, le utopie anarchiche, le cene con gli amici e il Mont Blanc (il dolce). Nel tempo libero cammina, considera il DIY una filosofia di vita e fa quadri con le bombolette.


Potrebbero interessarti anche: