Come investire e guadagnare tramite le inserzioni su Facebook

Marianna Trezza Marianna Trezza   |   22 Aprile 2019

Se “Metti in Evidenza” i tuoi post allora dovresti leggere questo articolo

Come investire e guadagnare tramite le inserzioni su Facebook

Hai mai notato il bottone “Metti in evidenza” che ti appare sotto ad alcuni post dopo che li hai pubblicati sulla tua pagina? Facebook ti richiama con un attraente “canto di sirena” promettendoti di poter raggiungere più persone con un piccolissimo investimento ma fai attenzione: prima di accettare considera al meglio pro e contro di questa attività!

Metti in Evidenza: a cosa serve?

Un post messo in evidenza è semplicemente un post di Facebook a cui puoi destinare un budget per raggiungere un pubblico più ampio.
Supponiamo, ad esempio, che tu abbia pubblicato un post su Facebook che parla di un nuovo paio di scarpe da donna disponibili sul tuo e-commerce.

Facebook ha la capacità di monitorare il successo del tuo post e ti aiuterà a raggiungere nuove persone. Perfetto! Facile e veloce! MA, c’è un ma! Non è detto, infatti, che queste nuove persone raggiunte possano essere realmente interessate al tuo prodotto.
In questo modo, infatti, stai investendo budget in termini di immagine per la tua azienda, esclusivamente per farti conoscere da più persone ma senza alcun obiettivo specifico!

Inserzioni su Facebook: 3 motivi per sceglierle.

1. Ottimizzazione: qual è il tuo obiettivo?

Come investire e guadagnare tramite le inserzioni su Facebook 1

La differenza fondamentale tra “metti in evidenza” e un’inserzione su Facebook è che quest’ultima consiste in una campagna mirata e progettata per aiutarti a raggiungere i tuoi specifici obiettivi di marketing.

Questi obiettivi possono includere, ad esempio, l’incremento delle tue conversioni o vendite online, l’attrazione di più utenti Facebook sulla tua pagina o sul tuo sito web o l’aumento di “mi piace”.
Il sistema di annunci di Facebook, infatti, ti permette di scegliere obiettivi mirati come: le visite al negozio, le conversioni e la generazione di contatti; andando a mostrare il tuo annuncio solamente agli utenti che hanno maggiori probabilità di intraprendere qualsiasi azione tu stia promuovendo.
Come vedi, mettere in evidenza un post è significativamente più limitante rispetto a un’inserzione di Facebook.

2. Pubblico: puoi raggiungere persone realmente interessate a te

Come investire e guadagnare tramite le inserzioni su Facebook 2

Una volta che hai definito un obiettivo specifico per la tua campagna potrai passare alla fase in cui si determina esattamente il tipo di pubblico a cui desideri orientare la tua comunicazione.
Le inserzioni, infatti, ti offrono molteplici segmentazioni di pubblico tra cui: hobby, comportamenti di acquisto, interessi, dati demografici, età, sesso e posizione.

Inoltre, tramite le inserzioni, avrai la possibilità di mostrare i tuoi annunci su molteplici piattaforme, scegliendo solo i posizionamenti che ti interessano maggiormente.

Ad esempio il mio nuovo paio di scarpe lo potrò mostrare solo a donne tra i 20 e i 45 anni, che si trovano in Italia, che hanno mostrato interesse per lo shopping online, la moda e le calzature, e il mio annuncio verrà mostrato su Facebook, Instagram e Messenger.

3. Remarketing e Pubblici Simili: perché scegliere tra clienti “abituali” o nuovi clienti quando puoi avere entrambe le cose?

Come investire e guadagnare tramite le inserzioni su Facebook 3

Le inserzioni ti permettono anche di personalizzare i tuoi pubblici di riferimento: possiamo infatti creare dei pubblici di remarketing realizzati tramite una lista di indirizzi e-mail dei tuoi clienti, tramite le visite al tuo sito, le interazioni con la tua pagina ecc…

Leggi un approfondimento qui: (https://news.titanka.com/2020/11/13/tranquilli-non-vi-stiamo-spiando-conosciamo-solo-bene-le-vostre-abitudini-grazie-al-remarketing/).

Questo ti permetterà di raggiungere direttamente le persone che già ti conoscono e sono nettamente più interessate ai prodotti che offri!
Va da sé che in questo modo potrai ottimizzare il budget che investi, destinandolo a persone mirate anziché ai primi che passano! Non ti sembra il modo più intelligente di spendere per la tua pubblicità?
Aspetta un attimo però: non è tutto!
Tramite le inserzioni avrai la possibilità di creare anche pubblici simili al tuo pubblico di remarketing.

In questo modo potrai ampliare il nostro bacino di utenti potenzialmente interessati, andando a raggiungere persone con caratteristiche simili a chi è già tuo “cliente”.
In questo modo, Facebook ti dà la possibilità di raggiungere altre donne in Italia che corrispondono alle stesse caratteristiche e che quindi potrebbero diventare tue nuove clienti! Ecco quindi che potrai vendere scarpe non solo alle tue clienti “abituali” che già ti conoscevano, ma anche a donne che fino al giorno prima forse nemmeno ti conoscevano!

Dunque cosa scegliere?

Mettere in evidenza un post è in assoluto il modo più semplice per aumentare la visibilità della tua pagina, ma sicuramente meno efficace in termini di strategia e obiettivi.

Mentre le inserzioni ti permettono di massimizzare gli obiettivi della campagna per seguire il percorso dell’acquirente. Costruire un pubblico iper-mirato, raccogliere contatti e costruire una rete di fan entusiasti e fedeli al tuo brand.
Come vedi c’è un mondo dietro a quello che può sembrare un semplice post e noi abbiamo tutti gli strumenti e le conoscenze per aiutarti a capire quale strategia può essere più efficace per la tua azienda.
Insieme possiamo sviluppare un progetto di marketing digitale che soddisfi le esigenze della tua attività. Se vuoi sapere di più su come possiamo aiutarti compila il form qui sotto e contattaci subito!

Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Marianna Trezza

Posted by Marianna Trezza

Social Media Strategist, si occupa dello sviluppo delle migliori strategie web e soprattutto social per aiutare le aziende ad incrementare il proprio fatturato. Specializzata nel settore del turismo, ha fatto sì che la sua più grande passione (viaggiare) si facesse spazio nella vita quotidiana aiutando albergatori, agenzie viaggio e aziende del settore, nella loro scalata verso il successo.


Potrebbero interessarti anche: