INIZIA DA SUBITO A LAVORARE PER IL 2021

Silvia Canducci Silvia Canducci   |   4 agosto 2020

Coltiva la clientela del tuo Camping Village OGGI per la prossima stagione.

È vero, la stagione che stiamo vivendo è difficile, sappiamo che in questo momento sei super-impegnato a gestire l’operatività e il “presente” del tuo Camping Village.

Le richieste che arrivano per le prossime settimane sono tantissime, i turisti chiedono rassicurazioni, informazioni sulle misure anti Covid-19, sul bonus vacanze… e tutto molto sotto data!

Non dimenticare però che hai la possibilità di iniziare fin da subito a «coltivare» la tua clientela per il 2021!

Come? Semplice: puntando sui tuoi ospiti attuali e quelli che arriveranno numerosi nel mese di Agosto.

Ho preparato per te alcuni consigli per conquistare fin da subito clienti per il 2021, continua a leggere!

 ➡ PERCHÉ PUNTARE SUI CLIENTI IN CASA

Se ti stai chiedendo perché dovresti «investire» il tuo tempo con gli ospiti attuali del tuo Camping Village, ecco alcuni buoni motivi:

  • Chi è già stato tuo ospite conosce già la struttura, i suoi punti forti e ha già instaurato un rapporto con lo staff.
    Se saprai regalargli un’esperienza di vacanza soddisfacente e piacevole, sarà propenso a sceglierti nuovamente e, alla prossima prenotazione, sarà meno focalizzato sul prezzo rispetto alla qualità.
  • Un ospite soddisfatto può generare passaparola con recensioni online, post sui social e raccomandazioni ad amici e parenti, creando interesse e influenzando le decisioni di nuovi turisti (a costo ZERO per te!).

recensioni-online

 

  • Gli investimenti utili a generare prenotazioni da clienti fidelizzati sono molto inferiori rispetto a quelli richiesti per conquistare nuovi clienti: puoi puntare su canali che non richiedono advertising e il «funnel di conversione» è molto più corto.

Sono riuscita a convincerti che FIDELIZZARE sia la prima mossa per assicurarti clienti per il 2021?

Benissimo, ora vediamo insieme COME farlo

 

  1. COUPON “TORNA A TROVARCI”

Hai mai pensato alla possibilità di consegnare un coupon al check-out?

Pensa ad un cliente che sta partendo, triste di aver finito le vacanze e di dover lasciare il tuo Camping Village per tornare alla routine: potresti sorprenderlo con un coupon dedicato a lui (magari accompagnato da un gadget con il tuo brand)!

Questo coupon – una vera e propria cartolina «fisica» che il cliente potrà portare a casa – potrà riportare uno sconto, una promozione o un vantaggio da utilizzare per una prenotazione nel 2021.

Attenzione: il vantaggio che concedi a questo cliente deve essere REALE, non limitarti a proporgli il semplice «Prenota prima» che chiunque potrà trovare online tra qualche mese!
Se saprai farlo sentire speciale e gli mostrerai la tua attenzione dedicata solo a lui, sarà più propenso a ripagarti con la sua fedeltà.

Come strutturare questo coupon? Ecco alcuni spunti:

INIZIA DA SUBITO A LAVORARE PER IL 2021

  • Inserisci un codice per la prenotazione diretta: meglio se utilizzabile autonomamente sul booking engine del tuo sito, in modo che il cliente possa assicurarsi il vantaggio che hai pensato per lui senza inviare una richiesta al tuo ufficio prenotazioni.
  • Pensa ad un beneficio che il tuo ospite possa percepire come veramente vantaggioso per tornare a trovarti!
    Non limitarti ad uno sconto sulla prossima prenotazione, potresti proporre un upgrade gratuito sulla sistemazione scelta, dei servizi extra in omaggio (personalizzando il soggiorno secondo le necessità della tipologia di ospite) oppure condizioni di prenotazione.
  • Con un QR code (o un link) potrai portare il cliente dalla cartolina ad una pagina del sito creata appositamente, dove gli spiegherai in maniera più approfondita il vantaggio che hai pensato per lui e tutte le condizioni per averne diritto.
    Attenzione: se su questa pagina installerai il Pixel di Facebook, potrai poi «inseguire» gli utenti che la visiteranno mostrando loro dei contenuti dedicati con delle apposite campagne di advertising sui social!

 

  1. MANTIENI IL CONTATTO

Cerca di incentivare l’ospite a lasciarti un contatto. Lascia ad ognuno la scelta di quale canale utilizzare per restare «connesso» con il tuo Camping Village:

  • l’indirizzo e-mail per ricevere le tue newsletter
  • il numero di cellulare per restare aggiornato tramite messaggi WhatsApp
  • un «Mi Piace» o «Segui» sui profili social del Camping Village

Comunicando in maniera costante tramite questi canali, sarai certo di mantenere un contatto con l’ospite, continuando così a coltivare la relazione che avete instaurato durante il soggiorno di questa estate.

 

Quando arriverà il momento di organizzare le nuove vacanze (oppure quando proporrai un pacchetto soggiorno interessante per lui), il tuo Camping Village sarà così presente nei suoi ricordi e il cliente potrà contattarti direttamente per prenotare un nuovo soggiorno.

 

  1. COMUNICA IN MANIERA PERSONALE

Se l’ospite ha deciso di lasciarti un suo contatto (numero di cellulare, e-mail o via social network) ti sta dimostrando la sua fiducia.
Attento quindi a non tradire e non sprecare questa preziosa occasione!

Tieni sempre vivo il canale di comunicazione che il cliente preferisce: crea una programmazione di aggiornamenti da inviare tramite messaggi Whatsapp, newsletter e post sui social network (in questo caso meglio se con campagne di advertising per essere certo di farti vedere da tutti i tuoi fan e follower).

A questo punto, l’errore peggiore che potresti fare è parlare a tutti allo stesso modo!

Se, per esempio, invii delle newsletter, fai in modo di mandare ad ognuno il giusto messaggio: chi è già stato tuo ospite conosce il tuo Camping Village e avrà necessità e desiderio di informazioni differenti rispetto a chi ha solo chiesto informazioni.

Oggi hai «in casa» gli ospiti a cui dovrai comunicare nei prossimi mesi, quindi approfitta per profilarli al meglio e immagazzinare più informazioni possibili su di loro: chi oggi soggiorna in casa mobile dovrà ricevere contenuti diversi da chi è in piazzola con la sua roulotte.

 

  1. INCENTIVA IL PASSAPAROLA

Come abbiamo detto all’inizio, un ospite soddisfatto può generare passaparola tra nuovi turisti che probabilmente non conoscerebbero il tuo Camping Village altrimenti, creando un «circolo virtuoso» di visibilità a costo ZERO per te!

Come puoi incentivare gli ospiti a generare questo passaparola?

Il primo modo – e il più importante – è sicuramente fargli vivere un’esperienza WOW (ma in questo siamo certi che il tuo Camping Village non abbia bisogno di insegnamenti!). Chiunque, al ritorno dalle vacanze, ha voglia di parlarne se è rimasto pienamente soddisfatto.

 

INIZIA DA SUBITO A LAVORARE PER IL 2021 1

 

 

Ecco altri spunti:

  • Chiedi agli ospiti di lasciare una recensione: fallo di persona durante il soggiorno e dopo la partenza, con un messaggio o una mail di «Arrivederci», che includa i link diretti per condividere una testimonianza sui tuoi canali di comunicazione.
  • Crea dei vantaggi cedibili a terzi, una regalo che l’ospite potrà fare ad un amico che non è mai stato nel tuo Camping Village. Ad esempio un piccolissimo sconto (applicabile in periodi o su alloggi prestabiliti) oppure un omaggio come un aperitivo di benvenuto.
  • Regala al check-out un gadget che riporti il logo del tuo Camping Village e che l’ospite possa poi utilizzare e mostrare dopo le vacanze.

Insomma, le possibilità sono infinite ma la regola fondamentale è UNA: “semina” oggi la tua relazione con gli ospiti e coltivala nel tempo, vedrai che raccoglierai i frutti negli anni a venire!

Se pensi che i miei consigli siano utili per te ed il tuo Camping Village, iscriviti al percorso CampingVillage.Travel in-Formazione: un calendario di newsletter informative dedicato a te in cui approfondiremo insieme i temi più importanti per aiutarti a vendere di più e meglio!

 

 

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:
Silvia Canducci

Posted by Silvia Canducci

Responsabile Sviluppo di CampingVillage.Travel, uno dei più importanti portali di promozione dedicato al turismo all’aria aperta che vanta da sempre un’importante innovazione dei contenuti e una crescita costante di servizi rivolti al turista. Con il percorso In-Formazione e l’assistenza costante, aiuta le strutture del turismo plein air con consigli su misura per vendere di più e meglio.


Potrebbero interessarti anche: