Best Practices per le tue campagne all’estero

Silvia Rossi Silvia Rossi   |   2 Marzo 2022
In un momento storico come questo, il dubbio di ogni albergatore e anche il nostro, come consulenti per l’attività di social media marketing, è rivolto alla possibilità di soggiornare nel nostro Paese per vacanza.
Il primo elemento da esaminare risiede nell’individuare quali sono i Paesi da cui i turisti possono entrare nel nostro Bel Paese e, se hanno l’obbligo o meno, di quarantena al rientro.
Questa analisi viene effettuata per individuare gli Stati verso cui è saggio attivare delle campagne di promozione attraverso i social e in caso, come approcciarci ai diversi Paesi con un testo dedicato che offra agli utenti le informazioni principali per capire quali sono le normative per il loro viaggio.Quali sono le Best Practice che consigliamo quando decidiamo di rivolgerci ad un pubblico di altre Nazioni?

  1. Come già detto, selezionare i Paesi che hanno meno restrizioni verso il turismo in Italia. Questo ci permetterà di ottimizzare in budget verso quegli utenti che probabilmente saranno più predisposti ad un viaggio verso l’Italia.
  2. Definire diversi copy in base alle zone in cui andremo a sponsorizzare il nostro soggiorno.
    Se decidiamo di attivare delle promozioni sul territorio tedesco, possiamo valutare almeno due differenti testi: il primo sarà incentrato sulla possibilità di entrare in Italia con un volo aereo e può specificare alcune informazioni sulle direttive nazionali da mantenere. Con questa creatività possiamo attivare delle campagne nelle principali città nella Germania da cui partono voli che atterranno nelle vicinanze della struttura che vogliamo promuovere. In questa maniera andremo a fornire indicazioni per gli utenti interessati e saremo in grado di targetizzare solo coloro che potrebbero avere l’intenzione di prendere un aereo per giungere in Italia.
    Altro pubblico da considerarsi invece è quello che vive nella parte Sud della Germania e che probabilmente arriverà in Italia in macchina. Per queste persone ovviamente i controlli sono diversi e la comunicazione delle nostre campagne potrà concentrarsi maggiormente sulla sicurezza di un viaggio con i propri mezzi.
  3. Lasciando un attimo da parte di discorso Green Pass e Covid, altro punto da non sottovalutare è quello di scrivere sempre i post nella lingua dello Stato in cui abbiamo deciso di sponsorizzare le nostre campagne. Non possiamo infatti pensare che l’inglese sia una lingua internazionale e che i nostri utenti siano contenti di doversi “sforzare” di tradurre un testo. Ricordiamo sempre quando attiviamo delle campagne Facebook, che stiamo entrando nell’intimità giornaliera dei nostri utenti, proponendogli un prodotto, nel nostro caso, una vacanza. Dobbiamo quindi rendergli il tutto più facile possibile e attirarli nella maniera più facile per loro. Chiedergli quindi subito uno sforzo di traduzione può essere una barriera. Infatti l’utente potrebbe pensare che neanche all’interno della struttura si parli la sua lingua e che quindi potrebbe non essere in grado di comunicare tranquillamente con lo staff durante il suo soggiorno.
  4. Altro consiglio che vogliamo darvi è quello di ragionare come se foste voi a dover andare in vacanza in un altro Stato. Dobbiamo impostare la nostra comunicazione pensando che l’utente non conosce le nostre abitudini e le nostre tradizioni. Per esempio, se pensate di proporre come elemento che attiri l’attenzione dei nostri utenti un piatto tipico del nostro territorio, ricordiamoci che se il nostro pubblico di riferimento è una persona straniera anche una semplice pasta al pomodoro può attirare la loro attenzione. Cosa che ovviamente non può accadere con un italiano che, anzi, potrebbe vedere con accezione negativa questa proposta.
Queste sono sono alcune dei nostri suggerimenti per impostare una strategia efficace per le tue campagne di Social Media marketing all’estero. Se vuoi altri suggerimenti, ti consigliamo di leggere anche gli altri nostri articoli sulle campagne estere: https://www.socialpiu.com/3-it-307914-turismo-e-mercato-estero.php
Se anche tu vuoi implementare una strategia di social media marketing basata sulle caratteristiche del tuo business rivolto a un mercato estero puoi contattarci per ricevere maggiori informazioni!
Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Silvia Rossi

Posted by Silvia Rossi

Nel mio lavoro ho la fortuna di poter unire le mie due più grandi passioni: l’analisi dei dati e il mio lato più creativo e artistico. Come Social Media Strategist mi occupo di creare strategie social per aiutare le aziende ad aumentare i loro risultati, mentre come Responsabile di Produzione sviluppo nuove soluzioni per ottimizzare i processi aziendali.


Potrebbero interessarti anche: