Comunicare Efficacemente

Alessandra Falcone Alessandra Falcone   |   18 Maggio 2022

Sai cos’è la coerenza comunicativa?

Partiamo analizzando due punti fondamentali del discorso: per ‘comunicazione’ intendiamo l’insieme di tutti i contenuti grafici e testuali che vengono pubblicati da un’azienda sui suoi canali di comunicazione (principalmente sito web e social network), mentre per ‘coerenza comunicativa’ si intende, invece, il modo che ha un’azienda di farlo.

Se è vero che l’abito non fa il monaco, è pur vero che nel periodo storico in cui viviamo la presenza online è l’unico modo che un’azienda ha per parlare di sé, per mostrare i suoi princìpi, valori aggiunti e know how…per comunicarsi, usando una sola parola, e per far capire tutti i motivi per cui bisognerebbe sceglierla rispetto ad un competitor.
Ecco, quindi, innanzitutto i motivi per cui non bisognerebbe mai sottovalutare l’importanza di integrare la comunicazione nella propria strategia di marketing, ma oltre al farlo semplicemente bisogna anche farlo bene.
Troppo spesso si commette l’errore di trattare i vari canali di comunicazione, sito e social, come strumenti singoli e a sé stanti, ma per creare una strategia di marketing completa ed efficace la prima analisi da fare è innanzitutto selezionare quali canali usare in base agli obiettivi prefissati e successivamente svilupparli di pari passo, in maniera sinergica e coerente.
Avere una presenza online coerente significa proprio questo: fare in modo che l’utente abbia un’idea chiara sull’azienda che sta cercando, e che questa idea non si modifichi o non venga confusa in base alla piattaforma usata per il contatto.
Ecco, quindi, perché è importante che tutti i canali abbiano una linea comune: un tono comunicativo ben definito, un’immagine chiara fatta di colori, grafiche e layout ricorrenti e omogenei, tutti coerenti tra loro: una brand identity.
Quando quest’operazione di unificazione di canali e stili viene effettuata, il risultato è la creazione a tutti gli effetti di un ‘brand’ immediatamente riconoscibile, che l’utente possa associare a determinati valori e sia più propenso a scegliere.Oggi vediamo insieme come sono migliorate le performance di un cliente per cui abbiamo attuato questa strategia ed il principale KPI (Key Performance Indicator) che andremo ad analizzare è il CTR, il click-trough-rate, in gergo tecnico.

Questo tasso di interesse, espresso in percentuale, indica il rapporto di volte tra cui un contenuto è stato visualizzato e il numero di clic su di esso.

Per questo motivo è considerato il principale indicatore dell’interesse che un annuncio suscita nell’utente e quindi della pertinenza dell’annuncio in base al pubblico scelto.

In media, riferendosi ai benchmark di mercato, è emerso che il CTR medio su Facebook Ads è pari allo 0,90% per cui questa è la nostra soglia di riferimento al di sopra di cui stare.

Analizzando l’andamento del CTR di un nostro cliente prima e dopo l’operazione strategica di unificazione dei canali di comunicazione tra Social e Sito web, abbiamo avuto la prova numerica di quanto effettivamente incida per l’utente finale vedere una linea unica, chiara e ben definita.

Prima il nostro cliente aveva una comunicazione disallineata tra sito e canali social, colori diversi, impostazione grafica diversa e tone-of-voice diversi.

Il primo passo che abbiamo effettuato insieme è stato quindi di individuare la sua identità e uniformare ad essa la totalità della comunicazione online.

A seguire è stato creato un sito nuovo, aggiornato e con colori, testi e layout che dessero già un’impronta importante sul core business di un’azienda e sulla sua identità, rimodulando anche la comunicazione social con modelli grafici e testi coerenti.

I dati che abbiamo raccolto mostrano che dal momento in cui tutti i canali erano allineati sulla stessa impostazione stilistica (da dicembre in poi), il CTR medio è in costante aumento, facendoci capire che gli utenti che andiamo ad intercettare tramite le nostre campagne, sono sempre più interessati e sempre più in target con le sponsorizzate che proponiamo loro, come si evince dal seguente grafico:

È quindi, evidente, quanto ad oggi sia diventato di fondamentale importanza non solo integrare la comunicazione nella propria strategia di marketing, ma sia altrettanto importante farlo con le idee chiare di chi si è, di come ci si vuole comunicare online e dell’idea di sé da voler trasmettere all’utente finale.

Leggi anche: https://news.titanka.com/2021/09/06/sai-quali-sono-i-dati-davvero-importanti-per-verificare-landamento-della-tua-attivita-sui-social/

Se anche tu vuoi rendere più consapevole ed efficace la tua comunicazione, contattaci subito!

Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Alessandra Falcone

Posted by Alessandra Falcone


Potrebbero interessarti anche: