Portale turistico per promuovere un gruppo di strutture ricettive

Erika Cavalli Erika Cavalli   |   9 Giugno 2022

Come comunicare al meglio sui Social?

Sembra facile promuovere sui social una singola struttura ricettiva… ma quando ne devi promuovere 22?

In realtà non è facile nemmeno promuoverne una ma promuovere un portale turistico è ancora più complesso!

Partiamo dall’inizio: il portale turistico.

Un portale turistico è una realtà dinamica ed articolata, che permette di mostrare un territorio più o meno vasto. Non si può improvvisare o lasciare farlo a chi non ne conosce le dinamiche precise. Ogni territorio ha le sue specificità, che vanno valorizzate in modo corretto, per comunicare a chi lo visita tutte le opportunità che quel luogo può dare.

Un portale di destinazione turistica dovrebbe avere tutte le funzionalità essenziali per supportare gli utenti nelle fasi principali del Tourist Journey, pensato sulla tipologia di destinazione, sui servizi che offrono le strutture e tutto ciò che un utente può ricercare quando sta organizzando le sue vacanze.

In sintesi, il sito deve essere ben fatto, bello ma soprattutto funzionale, per questo il nostro cliente si è messo nelle mani degli esperti di TITANKA! Spa.

Per poter creare delle Facebook ADS che portino risultati, è fondamentale che il sito in primis sia efficiente.

Ma ora veniamo a noi: come possiamo creare un brand forte e portare ad ogni singola struttura del portale, tante richieste ma soprattutto prenotazioni? Leggi anche: https://news.titanka.com/2022/08/05/strategie-per-una-stagione-sold-out-con-i-social-network/

Oggi vogliamo farti vedere l’esempio di un nostro cliente che ha un portale di camping village nelle Marche e riassumiamo qui di seguito i 4 step principali per la riuscita del progetto:

  1. Prima di tutto realizza un calendario editoriale ad hoc per ogni singolo social network: quando si tratta di un portale turistico con più strutture, è importante trovare contenuti e argomenti che le accomunino: a partire dai servizi, dal territorio, dalle curiosità;
  2. Mostra tutti i servizi che le strutture offrono, dai spicco ad ogni peculiarità del territorio, dall’enogastronomia ai dintorni. L’utente deve ricevere tanti spunti e tante più informazioni possibili per organizzare la propria vacanza in quella specifica destinazione;
  3. Crea dei contenuti ben scritti e soprattutto originali! Immagina ciò che un turista può chiedersi e cerca, sfruttando la magia del copy, di rispondere alle sue domande. Per i post utilizza immagini di qualità, meglio se foto originali;
  4. Sfrutta i caroselli! Quando si pubblicizzano più strutture, è necessario stare attenti a non ‘scontentare’ nessuna struttura, mettendone in risalto una piuttosto che un’altra… ed ecco che arrivano a salvarti i caroselli!
    Il formato carosello ti consente di mostrare 2 o più immagini e/o video in una singola inserzione, tutte con il loro titolo, descrizione, link e call to action. In questo modo puoi mostrare più strutture contemporaneamente!
  5. Richieste, richieste e ancora richieste… ma non dimenticare la brand identity!
    Focalizza i tuoi obiettivi e crea le campagne ad hoc per soddisfarli!
    Noi ci siamo focalizzati su 2 obiettivi principali: far ricevere le richieste di preventivo alle strutture e rafforzare la brand identity del portale.
    Studia e analizza il tuo target di riferimento e realizza campagne su misura.

Dal 1° gennaio fino al 31 Maggio abbiamo portato ben 761 richieste di preventivo con un costo di 0,53€ l’una! Direi che siamo sulla strada giusta, non ti sembra?
Se vuoi approfondire maggiormente questo argomento e fai parte di un portale turistico contattaci per una consulenza personalizzata!

Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Erika Cavalli

Posted by Erika Cavalli


Potrebbero interessarti anche: