FACEBOOK ADS & CUSTOMER JOURNEY

Marianna Trezza Marianna Trezza   |   31 ottobre 2019

Il viaggio dell’utente comincia prima di partire. Te lo dimostro insieme a Stefano, il nostro utente immaginario.

L’utilizzo dei social network oggi influisce notevolmente sul customer journey e quindi sulla scelta della tua struttura da parte dell’utente.

Te lo voglio dimostrare raccontandoti la storia di Stefano, il nostro utente immaginario.

Stefano inizia a progettare la sua vacanza e, come capita a tutti, la prima cosa a cui pensa è la località, nel suo caso una località che possa soddisfare i bisogni della sua famiglia.

Scelta la destinazione inizia le ricerche per la zona, con attrazioni che possano andar bene per i suoi bambini e infine arriva alla ricerca di una struttura.

Immagino che anche a te sia capitato di cercare un prodotto su Amazon e lo stesso ti sia comparso magicamente su Facebook pochi attimi dopo.

Mi sbaglio? No!

Ma non si tratta di magia.

Grazie al pixel di tracciamento, Amazon attiva delle campagne su Facebook in grado di “inseguirti” fino a farti compiere una determinata azione: comprare!

Pixel di tracciamento? E che roba è?

Tranquillo, non è una parolaccia  😛 ma un codice che si può installare sul tuo sito web per monitorare ogni azione che compie l’utente al suo interno.

Grazie al pixel è possibile attivare delle campagne di remarketing molto efficaci!

Riportando la nostra attenzione sul nostro amico Stefano, possiamo, con l’utilizzo delle Facebook ads e del pixel, influire sulla scelta di prenotare il suo soggiorno nella tua struttura.

Per farlo però dobbiamo fare un piccolo passo indietro.

La prima cosa da fare è analizzare i dati, leggere tutte le informazioni che il pixel ha tracciato, studiarle approfonditamente e, solo dopo aver in mano tutti i dati necessari, mettere in atto una strategia di remarketing attraverso i Social Network.

È fondamentale partire dai dati, senza i quali sarebbe impossibile profilare il tuo pubblico “tipo” .  Procedere senza profilandone il rischio maggiore, oltre a buttare letteralmente soldi nel cestino, è quello di raggiungere qualsiasi utente anche non interessato, senza ottenere risultati concreti.

Un buon consulente è capace di tirare fuori il meglio dalla tua struttura ricettiva e con i dati indirizzare in maniera precisa ogni inserzione.

Se sei curioso si capire meglio il meccanismo delle Facebook Ads guarda questo video, tratto da un seminario che ho tenuto al TTG Travel Experience.

Guarda il video di Marianna

Ora hai capito perché il viaggio dell’utente comincia ancora prima di partire!

Se vuoi affidarti ad uno specialista in Facebook Ads, contattaci!

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:
Marianna Trezza

Posted by Marianna Trezza

Social Media Strategist, si occupa dello sviluppo delle migliori strategie web e soprattutto social per aiutare le aziende ad incrementare il proprio fatturato. Specializzata nel settore del turismo, ha fatto sì che la sua più grande passione (viaggiare) si facesse spazio nella vita quotidiana aiutando albergatori, agenzie viaggio e aziende del settore, nella loro scalata verso il successo.


Potrebbero interessarti anche: