Non cambiare mai il tuo messaggio di marketing…se funziona!

Marco Baroni Marco Baroni   |   31 ottobre 2019

Stessa spiaggia stesso mare…mitica canzone del grande Piero Focaccia che ha fatto la storia degli anni 60. Un ritornello dal quale prendere spunto per un concetto banale forse, ma per nulla scontato.

Giro tutta Italia più volte all’anno per lavoro, ho clienti e amici dalla Valle d’Aosta alla Sicilia e mi capita sempre più di frequente sentirmi dire che la vendita diretta è diventata un’attività troppo complessa e costosa.

Fino a qualche anno fa la strategia di tantissimi albergatori, e non ti nascondo che ancora oggi capita, era rimanere in attesa…in attesa che “mamma” destinazione facesse arrivare clienti nella tua struttura.

L’ unico pensiero era fornire loro, un letto, una colazione o a volte un posto caldo…

Bei tempi quelli in cui molti potevano permettersi di non rispondere più al telefono da maggio…tanto erano già pieni fino ad ottobre!

Possiamo dire che a quei tempi la vendita delle camere era assolutamente un NON problema?

Con fermezza ti rispondo di sì, l’unico vero problema era la gestione dell’hotel, con camerieri e cuochi che minacciavano di andarsene al 15 di agosto.

Oggi invece, rimane il problema della gestione, se non addirittura amplificata, al quale si aggiunge il rognoso problema della vendita.

Problemi risolvibili se si segue una ben precisa strategia di marketing operativo.

Facciamo un tuffo nel passato con il grande Piero Focaccia, con il brano stessa spiaggia, stesso mare. L’hai mai sentita, io credo di sì.

Perché ti faccio questo esempio?

Questa è una canzone del 1963 e nonostante questo ancora oggi è ascoltata da tantissime persone.

Apparsa su YouTube nel 2013 e da quel momento ha avuto 3.610.491 visualizzazioni, per non parlare delle centinaia di commenti di persone che ancora oggi ascoltano questo brano perché gli ricorda un momento preciso della loro vita.

Questa canzone è entrata nel mood delle persone, l’hanno associata a una esperienza, un luogo, un sentimento, una vacanza, ha creato in loro un senso di appartenenza.

Le persone amano riconoscersi in ciò che già conoscono, hanno l’esigenza di sentire il senso di appartenenza.

Riportiamo questo concetto all’interno della tua struttura.

Uno dei punti fondamentali (perché sono tanti ma oggi voglio concentrami su questo) su cui porre le basi per la vendita diretta è proprio questo: non cambiare mai il tuo messaggio di marketing…se funziona!

Una volta individuato il tuo elemento chiave di vendita, ripetilo e ripetilo e ripetilo fino alla nausea.

Nausea per te…perché per i tuoi clienti la fuori non è altro che il fattore scatenante di aggancio ad una esperienza che gli hai fatto vivere (il loro senso di appartenenza).

Ampliamo questo concetto con questo video tratto da un mio seminario durante il TTG Travel Experience 2019.

Guarda il video di Marco Baroni

Ripetiamo insieme: non cambiare mai il tuo messaggio di marketing…se funziona!

Una volta trovata la tua strada, la tua diversità, ripetilo all’infinito per entrare nella testa delle persone e creare quel senso di appartenenza di cui hanno bisogno.

Avanza tecnologicamente, migliora i contenuti, ma non cambiare mai il tuo messaggio…se funziona!

Promettilo solennemente.

Richiedi informazioni

* Nome:
* E-mail:
* Località:
Telefono:
Messaggio:
Marco Baroni

Posted by Marco Baroni

Socio fondatore, A.D. e Direttore Servizi Web di TITANKA! S.p.a., importante agenzia web con clienti in tutto il territorio nazionale. Da più di 20 anni sviluppa progetti web e coordina sviluppatori, grafici e esperti di web marketing. Svolge attività di Consulenza per PMI, enti e istituzioni nazionali, aziende del settore turistico e ricettivo e grandi realtà internazionali. Il suo hobby preferito è sperimentare insieme al suo team di esperti nuove tecniche per aumentare i fatturati on line sia di strutture ricettive che di siti e-commerce.


Potrebbero interessarti anche: