L’andamento di Marzo e le attività da fare ad Aprile per vendere camere

Marco Baroni Marco Baroni   |   4 Aprile 2022

Anche il mese di marzo l’abbiamo archiviato!

Quali sono stati i risultati?
Lo avevamo preannunciato come un periodo scoppiettante, che cosa ha portato realmente?

Erano molte le aspettative di vendita per questo mese visto l’andamento di gennaio e febbraio ma, nonostante il difficile contesto esterno, le cose sono andate piuttosto bene anche senza gli effetti speciali desiderati.

Marzo 2022: un mese di vendita camere non deludente

 

Analisi andamento richieste e prenotazioni hotel nel mese di marzo 2022

Il 24 febbraio, data di inizio del conflitto Ucraino, ha segnato l’inizio di un rallentamento per le richieste e le prenotazioni.

Nonostante questo rallentamento (sottolineiamo che si tratta di una diminuzione e non un blocco totale delle richieste né tantomeno delle prenotazioni) il mese di febbraio si è chiuso con numeri positivi.

Allo stesso tempo ha condannato marzo ad uno stato di incertezza assumendo un trend ribassista rispetto alle aspettative inziali.

Uno status che si è protratto fino al 15-20 marzo.

I dati analizzati indicano il 15 come data della ripresa ma nel percepito di tanti albergatori, attenti ai numeri, il risveglio è avvenuto il 20 marzo.

I volumi di marzo 2022

Se la prima metà del mese ha navigato nell’incertezza, la seconda ha ripreso un andamento lineare e positivo.

Negli ultimi 10/15 giorni c’è stata una crescita delle richieste ma anche delle prenotazioni.

Il 29 di marzo abbiamo registrato (dato aggregato e anonimo di Mr PRENO) il volume massimo di prenotazioni in un solo giorno per il 2022: € 2.216.810,55.

DUE-MILIONI-DUECENTO-SEDICI-MILA EURO IN UN SOLO GIORNO

Un numero incredibile e un po’ inaspettato ma da un lato conferma il trend generale dei primi 15 giorni del  mese governati dell’incertezza economica del momento e dalle forti tensioni tra Russia, Ucraina ed Europa, per poi cambiare rotta verso fine mese.

Chiudiamo quindi in crescita, seppur non raggiungendo il trend sperato e i volumi ipotizzati.

Inutile dire che rispetto al 2021 i numeri sono stellari:

  • Richieste – 478.565 + 268%
  • Prenotazioni – 32.025 + 341.4%
  • Ricavi – 40,27 MILIONI DI EURO + 257%

Febbraio ha generato 33,01 milioni di Euro contro i 40,67 milioni di Euro di marzo.

Marzo 2022: un mese di vendita camere non deludente 1

 

Sì, siamo in crescita ma consideriamo anche che marzo ha 3 giorni in più rispetto a febbraio.

L’aspetto più importante da sottolineare è che negli ultimi 10 giorni di marzo l’andamento è variato e i volumi sono aumentati notevolmente.

Un netto cambiamento che ci fa ben sperare di poter recuperare ad aprile il terreno perso a marzo.

 

Come affrontare aprile 2022

Il cambio di rotta che ha subito la seconda metà del mese di marzo ci mette nelle condizioni di poter pensare ad un aprile sostanzioso sia in termini di richieste che di prenotazioni.

Il mese è appena iniziato con una Pasqua che sta viaggiando molto bene su tantissime destinazioni italiane.

Nonostante il difficile periodo i numeri non si sono mai fermati.

Le attività, sui diversi canali di marketing fondamentali per vendere camere, non le abbiamo mai bloccate.

Sono tante le destinazioni tornate ad avere i numeri del 2019: il nostro osservatorio ha registrato infatti ricavi pre-pandemici.

Altre destinazioni invece vedono numeri, seppur positivi, ancora lontani dall’obiettivo prefissato.

Molto probabilmente inizieranno a crescere nel momento in cui le destinazioni di punta riempiranno e toccheranno i loro massimi tariffari.

 

Il ruolo del marketing in questo scenario

È quasi scontato dirlo, ma fa sempre bene ricordarlo: in tutto questo, nonostante i vari andamenti oscillatori delle richieste e prenotazioni in questi primi tre mesi dell’anno, il marketing gioca un ruolo oggettivamente decisivo.

Chi ha attivato campagne marketing già da tempo alzando i budget in funzione del prenotato si trova ora in una posizione di “sicurezza”, con una flusso di cassa importante e livelli occupazionali privilegiati.

Lo scenario cambia totalmente per chi ancora non ha fatto nulla o sta ancora decidendo cosa fare.

 

I dati di Mr PRENO

I dati  che vedi nelle immagini sopra sono numeri ENORMI, una raccolta di dati aggregati in forma anonima provenienti da Mr PRENO: una macchina potente, inarrestabile che nasce con lo scopo di vendere almeno una camera in più rispetto all’anno precedente.

In un “solo” mese, il mese di marzo, abbiamo gestito qualcosa come:

  • mezzo milione di preventivi;
  • poco meno di 35.000 prenotazioni confermate;
  • oltre 40 milioni di euro di ricavi;

Mr PRENO è il CRM per le strutture ricettive, nato per vendere camere in modo diretto e cresciuto per aiutarti ad aumentare il tuo fatturato in funzione di giuste e precise decisioni di marketing.

I numeri pazzeschi che mostra all’interno dei Report, consentono di misurarci ad un livello superiore, di confrontarci con statistiche e report esclusivi.

Informazioni preziosissime che devono e saranno a disposizione di TUTTI.

Quando? Presto, prestissimo!

A breve saranno pronti i nuovi Report BETA; Report predittivi che avranno il solo compito di farti fare sempre la scelta giusta, in tempo reale e in modo inequivocabile.

Ci siamo, manca poco, e ne siamo davvero orgogliosi.

Ora però teniamo duro, alziamo i budget, non scontiamo MAI Agosto e prepariamoci ad un aprile scoppiettante!

(però diciamolo piano per scaramanzia)

 

Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Marco Baroni

Posted by Marco Baroni

È socio fondatore e Amministratore Delegato di TITANKA! Spa, importante agenzia web con clienti in ambito turistico in tutto il territorio nazionale.Dal 2000 sviluppa progetti web e coordina sviluppatori, grafici e esperti di web marketing al fine di raggiungere risultati misurabili in ambito digital.Svolge attività di Consulenza per PMI, enti e istituzioni nazionali, aziende del settore turistico e ricettivo e grandi realtà internazionali.Il suo hobby preferito è sperimentare insieme al suo team di esperti nuove tecniche innovative per aumentare i fatturati on line delle strutture ricettive.È l'ideatore del Gruppo Facebook “Metodo Professionale di Vendita Camere”, un vero e proprio canale di comunicazione e scambio di idee fra gli imprenditori del settore ricettivo e autore del libro "QUESTO ALBERGO NON È UNA CASA! un manuale per albergatori con elementi teorici e strategie pratiche per avere sempre il tutto esaurito.


Potrebbero interessarti anche: