Come vendere SETTEMBRE 2022: 6 regole base da seguire!

Marco Baroni Marco Baroni   |   24 Agosto 2022

[Come vendere SETTEMBRE 2022 anche se sai già che se non ci sono abbastanza clienti per tutti e che qualcuno rimarrà con il cerino in mano]

Anche quest’anno Settembre è in arrivo e, puntuale come la morte e le tasse, sono qui per darti i migliori consigli per vendere al meglio ogni camera disponibile.

Come sempre c’è un requisito di base che devi rispettare: quello che ti dico non è a buffet, ciò che ti dico è tutto quello che devi fare se vuoi tendere al miglior risultato possibile.

Non è prevista una scelta, per ottenere un risultato concreto bisogna fare tutto e farlo nel migliore dei modi.

Così facendo, forse e dico forse, potrai ottenere quello che cerchi: ovvero un settembre da ricordare che ti faccia dimenticare le bollette di luce e gas arrivate nei giorni scorsi.

Bene, fatte le dovute premesse iniziamo.

Settembre è storicamente un mese difficile e complesso da vendere, e immagino che tu desideri essere bello pieno e con prezzi altrettanto alti.

Troppo spesso però, per non dire sempre, vedo molti di questi sogni di gloria infrangersi contro la dura realtà: settembre è e rimarrà un mese difficile da vendere.

(soprattutto per un turismo legato al mare e alla montagna, capitolo a parte le città d’arte)

Il motivo principale di questo brusco risveglio è che – nella maggior parte dei casi – non esiste una strategia adeguata nel promuovere un mese che storicamente è molto più difficile da vendere rispetto a giugno, luglio e ad agosto.

Alcune regole di base.

Contestualizza quello che ti dico adattandolo alla tua realtà, alla tua struttura e soprattutto rispetto al TUO target di clientela.

Le strategie come logica sono universali ma il come attuarle dipende, appunto, dal contesto in cui il tuo hotel o villaggio si trova.

Quello che condividerò con te sono 6 azioni devi ASSOLUTAMENTE METTERE A TERRA per vendere il maggior numero di camere possibili nel mese di settembre.

Ricordati che non abbiamo il potere di moltiplicare i clienti e di certo a Settembre ci saranno più camere disponibili che clienti paganti nella tua destinazione, per cui tutto il gioco consiste nel farli dormire nel tuo hotel e NON in quello dei tuoi competitor!

Iniziamo.

1️⃣ Copywriting

Come prima cosa devi avere un’offerta dedicata a Settembre ben visibile sul tuo sito che sia irresistibile, irrinunciabile e alla quale NESSUNO possa dire di no!

Quello che voglio vedere è una proposta scritta con un copy talmente irresistibile, che chi la legge deve sentirsi uno SFIGATO se non prenota a settembre nel tuo hotel o villaggio.

Esalta ogni aspetto di una vacanza fatta in questo periodo, quali sono i vantaggi, le opportunità che in altri mesi non è possibile avere, come tranquillità, servizi sempre eccellenti e maggiore cura in città, nei parchi, nelle visite guidate, nelle escursioni, in sostanza in ogni cosa.

Oltre ad un clima più mite, i tuoi clienti avranno la FORTUNA di avere un viaggio senza code interminabili ai caselli, senza il rischio dell’esodo e il contro-esodo, senza il rincaro del carburante, ecc, ecc.

VOGLIO VEDERE UNA OFFERTA (offerta = proposta commerciale con prezzo da te definito per il mese di settembre, NON SCONTI ALLA GROUPON) che sia talmente irresistibile per chi la legge che non prenotarla sarebbe un peccato capitale!

Infine, se dovesse servire, metti in risalto anche il risparmio economico e lo sconto che potrà ottenere prenotando nel mese di Settembre.

2️⃣Newsletter per i clienti di Settembre

Prendi l’elenco (mail) di tutti i clienti che hanno prenotato nel mese di Settembre negli ultimi 2/3 anni nella tua struttura.

Prepara subito una newsletter DEDICATA A LORO, ricordando che sono stati da te nel mese di settembre degli anni passati e che potranno usufruire di tutti gli ottimi servizi di sempre ma ad un prezzo più molto più competitivo rispetto a periodi di alta stagione, proprio perché hanno scelto come mese delle loro ferie settembre.

Fagli capire che sono DEI FIGHI se vengono a settembre.

Questo è davvero molto importante.

3️⃣Newsletter per i clienti  dell’estate 2022

Con le newsletter non abbiamo ancora finito.
Ora prendi tutti i clienti che hanno soggiornato nell’estate appena passata e inviagli una newsletter per ringraziarli di essere stati con te.

E il modo migliore per farlo è quello di presentargli un’offerta e un pacchetto LORO dedicato.

Fagli sapere che sono i tuoi clienti migliori (migliori perché hanno già comprato da te, per cui fedeli), e quindi potranno usufruire di questa offerta per trascorrere (a settembre) ancora del tempo in serenità e in relax prima dell’inizio dell’inverno.

Settembre in genere per tanti è la seconda vacanza, per cui se fai leva sull’esperienza positiva appena passata vedrai che qualche week end lungo e qualche settimana ai tuoi fedelissimi la vendi di certo.

4️⃣Facebook Ads

Bene, questo è il momento di attivare una campagna Facebook Ads (a pagamento).

Mirata, specifica e chirurgica.

Per cui prendi tutte le mail delle persone che hanno sia prenotato sia richiesto informazioni per Settembre negli ultimi anni (ma non hanno soggiornato) e dalle in pasto a Facebook per attivare una campagna SOLO per utenti target e utenti simili al tuo target, (che Facebook gentilmente ti procaccerà per pochi euro).

Leggi l’articolo dedicato alle strategie social per riempire la tua struttura in bassa stagione. Per maggiori info chiedi agli esperti di Social Più  → www.socialpiu.com

5️⃣Campagna Google Ads

Fai molta, attenzione!

Google Ads come sai, o come dovresti sapere, è un ottimo alleato per vendere camere, per cui devi sfruttarlo in modo corretto anche per vendere Settembre.

Prima cosa NON attivare campagne Google Ads prima del 16/18 agosto, altrimenti ci tiriamo dentro tutti quelli che vogliono venire per le ultime due settimane di Agosto dove tu sei già pieno come una zizzona di Battipaglia.

Seconda cosa, utilizza anche keywords specifiche per settembre e affini, chi viene in questo periodo, prima della fine della stagione, ha le idee chiare, per cui più siamo generici nella ricerca della parole chiave meglio è.

Tutto si gioca in 10/15 giorni, non essere troppo tirchio con il budget, questo per dire che con 5-8 euro al giorno non andiamo molto lontano ok?

ATTENZIONE
Questo punto vale SOLO per chi ha già campagne Google Ads attive da diversi mesi, se non le hai mai fatte, se non hai un account e se non sai bene cosa siano, lascia perdere, iniziare ora non è proprio possibile, non ci sono i tempi necessari per farlo.

Segnati invece che è importante partire con le campagne Google Ads NON oltre Dicembre 2022 per la stagione 2023, così da non perdere anche il prossimo treno.

6️⃣RECALL, RECALL E ANCORA RECALL

Dimmi la verità, questi non li fai mai vero???

LO SAPEVO

Nonostante io mi sgoli da anni, solo in pochi utilizzano questo potente strumento di comunicazione con i clienti più in target che esistano.

Devi fare assolutamente un recall manuale e massivo per tutti i preventivi aperti e NON prenotati in Mr PRENO.

Scrivigli, parla con loro, offri un vantaggio, fai quello che ti pare ma risveglia TUTTI i preventivi di Settembre che non si sono ancora trasformati in prenotazioni.

Rimarrai stupito di ciò che puoi ottenere con un “semplice ma mirato recall”

Si, hai letto bene, ho scritto Mr PRENO, mi spiace per te ma senza Mr PRENO non è possibile fare recall di questo tipo.

Chi utilizza, programmi di posta, Gmail o sistemi non troppo avanzati per fare preventivi, purtroppo, non potrà far nulla se non tentare di riaprire – una ad una – vecchie mail di preventivo e poi scrivergli sempre – uno ad uno.

Fin qui tutto chiaro vero?

Ora viene la parte più difficile: FARE CIÒ CHE HO SCRITTO.

Di tanto in tanto, anche se devo ammettere molto di rado, quando condivido sul gruppo queste strategie gratuite, qualche pioniere della vendita mi scrive stizzito sin privato:

“Ma Marco, da te mi aspettavo di più, sono consigli banali, cose che ormai si sanno”

A quel punto, sereno e con il sorriso sulle labbra, rispondo:

“Caro cintura nera della vendita camere, tu le applichi già tutte?
Sei bello pieno a settembre?”

In genere ottengo due tipi di risposta:

RISPOSTA 1
“No in effetti no, non sono pieno e non applico tutto perché sai, ma io credo, però mi hanno detto, il mio hotel è differente..”

RISPOSTA 2
Nessuna risposta, scompaiono in un vuoto cosmico che nemmeno il Triangolo delle Bermuda.

Detto questo se vuoi ottenere IL MASSIMO dal tuo settembre queste cose le devi fare TUTTE, non solo quelle che fai prima a fare o ti vengono più facili.

Ci siamo capiti!

TUTTE, le devi fare tutte!

Solo così facendo potrai vendere il maggior numero di camere possibili, che ti ricordo saranno quelle che hai “rubato” al tuo competitor più diretto.

In fondo sei arrivato quasi a fine stagione, sei proprio sicuro che non valga la pena fare anche quest’ultimo sforzo?

Il successo si nasconde SEMPRE nella complessità, come il margine di una stagione estiva si nasconde SEMPRE in ottime vendite per il mese di Settembre.

Non è forse vero??

Condivisioni 0

Richiedi informazioni:

* Nome:
* Cognome:
* Nome attività:
* Città:
* Provincia:
* E-mail:
Telefono:
Sito WEB:
* Qual è il tuo Business?:
La tua richiesta:
Campi obbligatori *
Marco Baroni

Posted by Marco Baroni

È socio fondatore e Amministratore Delegato di TITANKA! Spa, importante agenzia web con clienti in ambito turistico in tutto il territorio nazionale.Dal 2000 sviluppa progetti web e coordina sviluppatori, grafici e esperti di web marketing al fine di raggiungere risultati misurabili in ambito digital.Svolge attività di Consulenza per PMI, enti e istituzioni nazionali, aziende del settore turistico e ricettivo e grandi realtà internazionali.Il suo hobby preferito è sperimentare insieme al suo team di esperti nuove tecniche innovative per aumentare i fatturati on line delle strutture ricettive.È l'ideatore del Gruppo Facebook “Metodo Professionale di Vendita Camere”, un vero e proprio canale di comunicazione e scambio di idee fra gli imprenditori del settore ricettivo e autore del libro "QUESTO ALBERGO NON È UNA CASA! un manuale per albergatori con elementi teorici e strategie pratiche per avere sempre il tutto esaurito.


Potrebbero interessarti anche: